Sport

Lo stadio Comunale “Carlo Zoboli” riapre i cancelli al Carbonia che ospita il Quartu 2000. Il Carloforte gioca sul campo dell’Andromeda.

Lo stadio Comunale “Carlo Zoboli” riapre i cancelli, questo pomeriggio, alle 16.00, dopo alcuni mesi di esilio forzato a Villaperuccio determinato dalla necessità di risistemare il manto erboso, per ospitare la partita Carbonia-Quartu 2000, valida per la decima giornata di ritorno del girone A del campionato di Promozione regionale (dirige Marco Ambu di Cagliari, assistenti di linea Mattia Farris di Cagliari ed Alessio Evangelisti di Oristano). Sulla carta, classifica alla mano, con il Carbonia sesto e la squadra quartese ultima, sembrerebbe una partita dall’esito scontato ma per i biancoblu di Andrea Marongiu potrebbe costituire un grave errore sottovalutare l’avversario.

Il Carloforte sarà di scena a Siurgus Donigala, sul campo dell’Andromeda (dirige Francesco Mulargia di Cagliari, assistenti di linea Giacomo Sanna e Paolo Manca di Cagliari), dove si gioca una chance importante per cercare di riavvicinare la seconda posizione, attualmente occupata dalla coppia La Palma Monte Urpinu-San Marco Assemini ’80 con 4 punti di vantaggio (l’Arbus, capolista solitario, distante 9 punti, sembra ormai irraggiungibile).

La capolista Arbus gioca sul campo del Sant’Elena Quartu, le prime inseguitrici La Palma Monte Urpinu e San Marco Assemini ’80, giocano rispettivamente in casa contro il Bari Sardo e sul campo del Selargius. Completano il programma della giornata le partite Idolo-Arborea e Gonnosfanadiga-Vecchio Borgo Sant’Elia. Nell’anticipo disputato ieri pomeriggio, il Seulo 2010 ha espugnato il campo del Siliqua con il punteggio di 3 a 2.

Nel girone B del campionato di Prima Categoria, la capolista Villamassargia difende il primato solitario sul campo della Virtus Villamar, dove deve assolutamente vincere per evitare il sorpasso della Monteponi che non dovrebbe avere problemi a sbarazzarsi del Domusnovas Junior Santos, ultimo in classifica con soli 7 punti e già virtualmente retrocesso, considerato che ha ben 14 punti di ritardo rispetto ad Atletico Masainas e Senorbì.

Sugli altri campi, l’Atletico Villaperuccio, la Fermassenti e l’Atletico Masainas ospitano rispettivamente la Villacidrese, la Libertas Barumini ed il Villanovafranca, il Cortoghiana gioca sul campo della Gioventù Sportiva Samassi, l’Atletico Narcao su quello della Gioventù Sarroch. Chiude il programma della 10ª giornata di ritorno la partita Pula-Senorbì.

Comments

comments

Tags: , , , , , , ,

Leave a Reply