Cronaca

I carabinieri di Cagliari hanno arrestato un uomo e una donna conviventi, per maltrattamenti nei confronti della madre dell’uomo.

La notte scorsa i carabinieri dell’aliquota radiomobile della Compagnia di Cagliari hanno arrestato nella flagranza di reato per maltrattamenti in famiglia un uomo e una donna conviventi, entrambi di Cagliari, rispettivamente di 41 e 43 anni. La coppia, così come è emerso dagli accertamenti svolti dai carabinieri, aveva poco prima aggredito verbalmente la madre dell’uomo, 64 anni, anche lei residente nella stessa abitazione, al fine di farsi consegnare la somma di 30 euro. La madre che, peraltro, aveva già denunciato il 28 giugno scorso presso gli uffici della locale Questura di essere stata vittima da parte della coppia di continue vessazioni e aggressioni verbali, ha provveduto ad allertare il 112, consentendo ai militari di individuare e fermare gli aggressori in via Is Mirrionis, nel frattempo allontanatisi dall’abitazione. Per i due, pertanto, sono scattate le manette ed entrambi sono stati trasferiti presso il Comando provincia di via Nuoro. Questa mattina gli arresti sono stati convalidati dall’Autorità giudiziaria.

Comments

comments

Leave a Reply