28 May, 2024
HomeCronacaIl Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico è intervenuto nel comune di Gonnesa per il recupero di un’escursionista infortunata

Il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico è intervenuto nel comune di Gonnesa per il recupero di un’escursionista infortunata

Intorno alle 16.00 la Centrale Operativa del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico ha ricevuto una richiesta di soccorso per il recupero di una escursionista infortunatasi mentre si trovava con il marito in località Serra Maverru. La donna, E.C., 60 anni, residente a Martignacco, si è procurata un trauma che le ha impedito il rientro autonomo. Il marito, pertanto, ha attivato i soccorsi tramite l’app GeoResQ, servizio di geolocalizzazione e inoltro delle richieste di soccorso direttamente al Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico. Dedicato a tutti i frequentatori della montagna e agli amanti degli sport all’aria aperta, il servizio è attivo con un operatore che risponde h24 e che non appena ha ricevuto l’allarme, ha immediatamente inoltrato le coordinate dell’infortunata al turno in guardia attiva. Dopo essere stata raggiunta la donna è stata stabilizzata e trasportata con un mezzo fuoristrada fino al punto in cui la aspettava l’ambulanza della cooperativa Solki Soccorso di Carbonia per condurla in ospedale.

FOLLOW US ON:
Tutti protagonisti n
Il Carbonia domenica

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT