Gemellaggio tra comunità

E’ sempre più saldo il gemellaggio tra la città di Carbonia ed il comune tedesco di Oberhausen.

E’ sempre più saldo il gemellaggio tra la città di Carbonia ed il comune tedesco di Oberhausen, finalizzato a potenziare il connubio tra due centri accomunati dalle radici minerarie, dalla storia e dalla cultura. Un rapporto di reciproca collaborazione testimoniato anche dalla gradita visita compiuta nel dicembre scorso a Carbonia dai rappresentanti di Oberhausen in occasione dell’80° compleanno della città.

Ma il vero asse portante del gemellaggio tra Carbonia e Oberhausen è rappresentato dal progetto di scambio culturale denominato “Multi”, che unisce gli studenti – dai 14 anni ai 17 anni di età – residenti nelle due città minerarie.

Uno scambio culturale che l’Amministrazione comunale di Carbonia ha deciso di rinnovare anche quest’anno: dal 13 al 28 Luglio 2019 saranno le famiglie di Carbonia ad ospitare 15 ragazzi tedeschi, contraccambiando l’ospitalità ricevuta dai nostri studenti la scorsa estate in Germania.

«Siamo convinti che la contaminazione di saperi, valori ed esperienze diverse possa contribuire notevolmente all’arricchimento culturale dei giovani ragazzi di Carbonia e di Oberhausen – ha detto il sindaco Paola Massidda -. Lo scambio culturale, il confronto, la condivisione e la capacità di aprirsi a culture differenti dalla nostra consolidano il bagaglio esperienziale e formativo dei giovani di Carbonia, che rappresentano i pilastri del futuro della nostra città.»

I ragazzi che intendono partecipare al progetto possono presentare domanda entro il 29 marzo 2019 all’Ufficio Protocollo del comune di Carbonia tramite raccomandata con ricevuta di ritorno o attraverso un’altra modalità che possa comunque dimostrare l’effettivo ricevimento dell’istanza da parte del Comune. 

L’ospitalità e tutte le attività di “Multi” saranno organizzate dall’Amministrazione Comunale con la collaborazione della Pro Loco e delle famiglie dei ragazzi coinvolti.

L’assicurazione sarà sostenuta dal comune di Carbonia. L’ospitalità prestata darà diritto a partecipare allo scambio culturale che si svolgerà il prossimo anno, quando i ragazzi di Carbonia saranno ospitati in Germania.

 

Comments

comments

Tags:

Leave a Reply