Eurallumina

Legambiente ha presentato nuove osservazioni al progetto di ammodernamento della raffineria di produzione di allumina.

Legambiente ha presentato nuove osservazioni al progetto di ammodernamento della raffineria di produzione di allumina, nell’ambito del procedimento di valutazione d’impatto ambientale regionale.

«La documentazione della VIS Valutazione di Impatto Sanitario – sostiene Legambiente – appare inadeguata ed inaccettabile dal momento che non si rapporta alla drammaticità della situazione di inquinamento diffuso nel territorio. Per l’area di Portoscuso tutte le analisi evidenziano la situazione cumulata del complesso dei fattori di inquinamento diffuso su aria, acqua e suolo conseguente ai ritardi decennali nelle attività di bonifica.»

«La priorità assoluta è il disinquinamento del territorio attraverso la bonifica radicale delle falde, dei suoli e dell’intero territorio. In sintesi il progetto della Eurallumina appare contraddittorio con la strategia espressa nella proposta di Piano Nazionale integrato per l’energia e il clima approvato dal Governo – conclude Legambiente -. I lavoratori hanno diritto ad un’occupazione in un ambiente risanato.»

Comments

comments

Leave a Reply