Energia / Eurallumina

La RSU Eurallumina ha organizzato un’iniziativa unitaria per giovedì 16 maggio, dalle 7.30 alle 9.30, presso i cancelli della Centrale Enel Grazia Deledda.

La RSU Eurallumina ha organizzato un’iniziativa unitaria per giovedì 16 maggio, dalle 7.30 alle 9.30, presso i cancelli della Centrale Enel Grazia Deledda.

«Come più volte comunicato all’assemblea generale dei lavoratori – si legge in una nota della RSU Eurallumina – la scadenza indicata dal Governo Italiano che vede il 2025 come termine ultimo per il processo di decarbonizzazione, in mancanza di certezze e atti ufficiali che garantiscano continuità e stabilità energetica della rete nel periodo transitorio (sino alla disponibilità del gas/metano), mette in grave rischio la realizzazione del progetto di ripresa produttiva di Eurallumina, insieme a tutto il comparto industriale territoriale e regionale. Da tempo siamo fautori di una reazione unitaria a questo che sarebbe uno scenario devastante per migliaia di lavoratori, per le loro famiglie e per l’economia del territorio e della Sardegna».

L’appuntamento è fissato alle 7.30 presso il parcheggio ex Alcoa – Fronte Centrale Enel, al termine del sit-in, nello stesso parcheggio, la RSU Eurallumina svolgerà una breve informativa per i lavoratori Eurallumina.

«Riteniamo che questo sia solo un primo passaggio per arrivare ad un movimento unitario forte e determinato a livello sindacale, con il coinvolgimento del presidente della Regione e della Giunta – conclude la RSU Eurallumina – in modo che mettano in campo ogni iniziativa per evitare un vero e proprio disastro economico sociale ed occupazionale. Solo con l’unità possiamo evitarlo, noi ne siano consapevoli e, com’è sempre stato, faremo la nostra parte.»

Comments

comments

Leave a Reply