Cronaca

I carabinieri di Carbonia hanno arrestato un 44enne per furto aggravato nei distributori automatici dell’ospedale Sirai.

La notte scorsa i carabinieri del nucleo radiomobile della compagnia di Carbonia, durante l’espletamento del servizio perlustrativo, hanno arrestato, in flagranza di reato, M.C., 44enne pregiudicato di Carbonia, responsabile di furto aggravato. L’uomo era entrato in azione più volte anche nella giornata dì ieri, introducendosi nei locali dell’ospedale Sirai di Carbonia. I suoi bersagli erano i distributori automatici che, dopo aver scassinato con grimaldelli, svuotava delle monete in essi contenute. Stanotte il ladro, dopo aver forzato una porta dell’ospedale, ha messo in atto nuovamente il colpo: introdottosi nella sala d’attesa dell’ospedale, dopo aver forzato con un piede di porco le serrature di sicurezza dei distributori di bevande ed alimenti, ha asportato le monete in esso contenute. L’immediato intervento dei carabinieri, allertati dal personale medico in servizio presso il reparto di Chirurgia, ha consentito di arrestare il ladro e recuperare la refurtiva asportata, sequestrando gli arnesi utilizzati. L’arrestato è stato poi condotto in caserma dove, terminate le formalità di rito, questa mattina è stato accompagnato presso il Tribunale di Cagliari, per essere giudicato con rito direttissimo.

Comments

comments

Leave a Reply