Cronaca

Ieri sera i carabinieri della stazione di Pirri della compagnia di Cagliari hanno arrestato un pizzaiolo cagliaritano classe 1991 per il reato di traffico illecito di sostanze stupefacenti.

Ieri sera i carabinieri della stazione di Pirri della compagnia di Cagliari hanno arrestato un pizzaiolo cagliaritano classe 1991 per il reato di traffico illecito di sostanze stupefacenti. Nello specifico, intorno alle precedenti ore 15.00,i carabinieri impiegati in un servizio ordinario di pattuglia e perlustrazione del territorio, hanno notato il giovane in via del Lentisco e, percependo un atteggiamento agitato, hanno deciso di sottoporlo a perquisizione personale e domiciliare. Durante l’attività di polizia giudiziaria sono state rinvenute cinque infiorescenze di marijuana, per un peso complessivo di oltre i 5 grammi, circa 10 grammi di hashish, quattro piante ormai in essiccazione avanzata di cannabis indica, nonché vario materiale per il confezionamento dello stupefacente e ben oltre 100 € in contanti, verosimile provento dell’attività illecita. Dopo aver sottoposto a sequestro lo stupefacente ed il danaro rinvenuto, il giovane è stato posto agli arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo.

Comments

comments

Leave a Reply