9 August, 2022
HomeEconomiaIl Consiglio provinciale: «La riforma Fornero va modificata»

Il Consiglio provinciale: «La riforma Fornero va modificata»

Il 17 giugno il Consiglio provinciale ha approvato all’unanimità un ordine del giorno contenente la richiesta ai parlamentari del Sulcis Iglesiente di modificare la riforma Fornero. «Considerato che allo studio del Governo nazionale è prevista una modifica sostanziale della cosiddetta riforma Fornero, per regolamentare la “staffetta generazionale”, come dichiarato dal presidente del Consiglio dei ministri, nel discorso di insediamento alla Camera» si legge nell’ordine del giorno «ritenuta che tale riforma abbia aumentato costi e complicazioni, anziché aumentare l’occupazione; considerato che all’interno della Provincia di Carbonia Iglesias la anzidetta riforma ha bloccato di fatto il pensionamento di coloro che avevano già maturato i contributi previdenziali e peraltro, i lavoratori del Comprensorio Minerario Industriale del Sulcis Iglesiente erano e continueranno ad essere esposti ad ambienti di lavoro fortemente aggressivi per il corpo umano, è necessario riconoscere la modifica della suddetta riforma, affinché questi lavoratori possano immediatamente andare in pensione.» «Nel ricordare che la Provincia di Carbonia Iglesias è riconosciuta tra le più povere ed inquinate d’Italia, inquinamento che deriva dalle passate attività minerarie prima e industriali dopo» si legge ancora dell’odg «si ritiene doveroso riconoscere a tali lavoratori in procinto, prima della riforma Fornero, di accedere alla pensione, il do-veroso riconoscimento del Governo, modificando in tal senso tale riforma. Ciò consentirebbe la creazione di nuovi posti di lavoro, in so-stituzione di quelli di coloro che verranno collocati in pensione.» In attuazione dell’ordine del giorno, la commissione Politiche del lavoro della Provincia ha indetto per il 1° luglio 2013, alle ore 10.00, presso la sala riunioni della Provincia in via Argentaria n. 14, a Iglesias, invitando i parlamentari ed i consiglieri regionali eletti nel territorio, affinché possano impegnarsi per la modifica della riforma Fornero, a vantaggio dei lavoratori.

FOLLOW US ON:
Giancarlo Scarteddu
All'ospedale Sirai u

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT