18 May, 2024
HomeAgricolturaAllevamentoLa Giunta regionale ha approvato una delibera sulle linee di attività e di indirizzo per il rilancio della filiera del cavallo.

La Giunta regionale ha approvato una delibera sulle linee di attività e di indirizzo per il rilancio della filiera del cavallo.

Cavallo
La Giunta regionale ha approvato una delibera proposta dal presidente Ugo Cappellacci sulle linee di attività e di indirizzo per il rilancio della filiera del cavallo. «Si tratta di un comparto attualmente in forte crisi – spiega il presidente – che è in grado di risollevarsi con le opportune azioni di rilancio che abbiamo inserito nel provvedimento, frutto di un attento studio delle problematiche e delle prospettive nate dai recenti incontri con allevatori locali e stranieri, operatori turistici ed esperti, nel Forum svoltosi ad Arborea nell’ambito del Sardegna Life Endurance». 
La Presidenza della Regione ha promosso un tavolo tecnico coordinato dall’Agenzia Sardegna Promozione, composto dall’assessorato dell’Agricoltura per il tramite delle agenzie Agris e Laore e da tecnici del mondo equestre ed allevatoriale che ha analizzato le cause della crisi e messo a punto un percorso da seguire attraverso azioni da attuarsi nel breve e medio periodo. L’obbiettivo è quello di riportare il comparto allo stato di salute di non molti anni fa quando la sola provincia di Sassari, per citare quella più rappresentativa in termini numerici, era in grado di produrre 700 puledri selezionati, contro il centinaio dell’anno in corso. Un’involuzione generata anche dalla diminuzione del numero delle giornate di gare negli ippodromi della Sardegna che hanno reso difficilmente sostenibili i costi dell’allevamento del cavallo da corsa, accentuata dalla contingente situazione economica generale.
Le potenzialità del settore hanno convinto il Presidente a proporre alla Giunta che nella prossima Finanziaria 2014-2016 sia assicurata un adeguata copertura a favore del comparto equestre pari a tre milioni di euro annui. La Giunta ha quindi deliberato di incaricare l’Agenzia Sardegna Promozione di intraprendere tutte le attività necessarie al rilancio degli ippodromi di Chilivani, Sassari e Villacidro, di istituire un tavolo tecnico presso il Gabinetto della Presidenza composto dagli assessorati dell’Agricoltura, del Turismo, della Pubblica istruzione e Sport, della Sanità, del Lavoro, della Programmazione, dell’Agenzia Sardegna Promozione, integrato dai principali rappresentanti degli operatori del mondo equestre e allevatoriale per l’elaborazione degli interventi strutturali a favore del comparto. Saranno inoltre incentivate la ricerca e la sperimentazione nel settore del cavallo sportivo, l’incremento del cavallo sardo e la creazione di un circuito gare endurance, grazie al quale la Sardegna potrà candidarsi a diventare il luogo di riferimento mondiale privilegiato per il mercato dei cavalli Anglo Arabi e purosangue arabi destinati a questa disciplina. E’ previsto anche il potenziamento degli interventi di marketing, promozione e formazione degli operatori del settore, centri di addestramento, creazione di figure professionali specializzate, la valorizzazione dell’ippoterapia e di tutte le attività terapeutiche del comparto riabilitativo a cavallo.
«Un progetto ambizioso – conclude il Presidente Cappellacci – ma realizzabile, che rientra a pieno titolo nella linea che porta avanti l’esecutivo, puntando su un’economia sostenibile per la Sardegna.»
POST TAGS:
FOLLOW US ON:
Il Presidente della
Festa grande al Comu

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT