20 July, 2024
HomeRegioneZona francaUna nuova delibera della Giunta Cappellacci rilancia la rivendicazione della zona franca per tutta la Sardegna.

Una nuova delibera della Giunta Cappellacci rilancia la rivendicazione della zona franca per tutta la Sardegna.

Ugo Cappellacci copia
La Giunta regionale prosegue la sua battaglia per il riconoscimento della zona franca integrale in tutta la Sardegna. Una delibera approvata ieri che verrà trasmessa al Governo, rilancia la rivendicazione della zona franca relativa all’intero territorio della Sardegna e delle sue isole. Sulla base della volontà espressa da 340 Comuni, delle successive integrazioni e delle istanze di migliaia di cittadini, ribadisce la volontà di istituire la zona franca integrale e di non limitarsi ai soli punti franchi doganali.
«Lo Stato deve pronunciarsi – ha dichiarato il presidente Cappellacci – su un percorso che, come confermato dal vicepresidente della Commissione Ue, Antonio Tajani, non solo è legittimo, ma è altresì idoneo a produrre il risultato indicato. In caso di inerzia dello Stato, la Regione è pronta ad attivare ogni possibile azione in difesa delle proprie prerogative. A tal fine, inoltre – ha aggiunto Cappellacci -, essendo in gioco la difesa dei principi cardine, sanciti in sede europea dall’art. 174 del Trattato di Lisbona, riguardanti la riduzione dei divari tra i territori ed il rafforzamento della coesione economica, sociale e territoriale, per ottenere il rispetto di questi principi e dei diritti che da esso discendono per la Sardegna, la Regione è anche pronta a ricorrere alla Corte di Giustizia dell’Unione Europea.»
Il tema della zona franca è stato toccato dal Governatore anche durante l’Assemblea Generale di Confindustria, alla presenza del presidente, Giorgio Squinzi.
«La Sardegna – ha dichiarato Ugo Cappellacci – può essere il ponte d’Italia e d’Europa verso un Mediterraneo che in futuro, secondo gli studi più recenti, diventerà sempre più strategico per lo sviluppo della nostra economia. Per questo non possiamo fermarci all’adempimento dei doveri relativi ai punti franchi, ma dobbiamo guardare al futuro e proseguire senza esitazione alcuna la grande rivendicazione per la zona franca integrale della Sardegna. Tale misura – ha osservato il presidente – non solo è fondamentale per superare gli svantaggi dell’insularità, ma è altresì cruciale per rendere più competitive le nostre imprese sullo scenario internazionale e dare nuovo impulso anche all’occupazione. Noi abbiamo già compiuto scelte impegnative nel campo della politica fiscale, come la riduzione del 70% dell’Irap. Lo Stato si è opposto al taglio, impugnando la norma, ma anche in questo caso non intendiamo fare alcun passo indietro e insisteremo affinché la decisione della Giunta dell’Assemblea sarda sia rispettata. Siamo stati i primi in Italia a compiere una scelta coraggiosa in materia di politica fiscale, ma questa è solo una tappa. Il nostro obiettivo – ha concluso Cappellacci – è la zona franca integrale della Sardegna e delle sue isole.»

 

POST TAGS:
FOLLOW US ON:
Argea Sardegna ha ap
Il presidente della

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT