25 May, 2024
HomePoliticaRiformeLa Giunta Pigliaru aggiunge un nuovo tassello alla riforma dell’Amministrazione regionale.

La Giunta Pigliaru aggiunge un nuovo tassello alla riforma dell’Amministrazione regionale.

La Giunta aggiunge un nuovo tassello alla riforma dell’Amministrazione regionale. Con la graduazione delle posizioni dirigenziali, entro pochi mesi cambieranno i criteri e i parametri di valutazione dei dirigenti di servizio del sistema Regione, con la sola e temporanea eccezione del Centro regionale di programmazione. Per i direttori generali, invece, entro il 2015 sarà predisposta una specifica delibera. Le performance dei direttori di servizio saranno valutate dai direttori generali, i quali a loro volta saranno valutati da una Commissione di esperti esterni all’Amministrazione.

«La recente riorganizzazione delle Direzioni generali – spiega l’assessore del Personale, Gianmario Demuro, che ha presentato in Giunta la delibera approvata ieri mattina – aveva necessità dell’urgente approvazione dei nuovi criteri per la graduazione delle posizioni dirigenziali, prima dell’avvio della procedura per le manifestazioni d’interesse che sfocerà con l’attribuzione dei nuovi incarichi. Il provvedimento riguarda anche Agenzie, Enti e Unità di progetto, secondo quanto stabilito dalla legge regionale n. 24/2014 sulla riorganizzazione della Regione.»

_MG_9786

POST TAGS:
FOLLOW US ON:
Igea realizzerà gli

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT