17 June, 2024
HomeTurismoCacciaEdoardo Tocco (FI): «Un calendario venatorio che possa incrociare le esigenze del mondo dei cacciatori».

Edoardo Tocco (FI): «Un calendario venatorio che possa incrociare le esigenze del mondo dei cacciatori».

Edoardo Tocco copia

Il consigliere regionale del gruppo di ForzaItalia Sardegna Edoardo Tocco propone un calendario venatorio che possa incrociare le esigenze del mondo dei cacciatori.

«La chiusura della caccia al tordo a gennaio è, ad esempio, una penalizzazione per i cacciatori isolani – osserva Tocco -. Il programma che sinora è stato seguito non riscuote consenso. Gli appassionati sardi chiedono di poter praticare un’attività sana, programmata razionalmente, senza alcun preconcetto, con un prelievo venatorio che non possa portare danni all’ambiente o ledere i diritti dei cacciatori. Il calendario deve avere delle maglie più larghe. Sinora le regole sono state stravolte, anche senza seguire dei criteri scientifici – conclude il consigliere regionale forzista -. Basti pensare che nella vicina Corsica, con caratteristiche simili alla Sardegna, l’attività prosegue sino a fine febbraio. Davvero non si comprende la discriminazione verso il mondo venatorio isolano, che pure è uno dei settori più strategici dal punto di vista economico, visto che la caccia traina una molteplicità di attività produttive.»

POST TAGS:
FOLLOW US ON:
Venerdì 22 maggio,
Il Consiglio regiona

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT