23 July, 2024
HomeSpettacoloEntro il 19 settembre le domande per l’insediamento e sviluppo di residenze artistiche.

Entro il 19 settembre le domande per l’insediamento e sviluppo di residenze artistiche.

[bing_translator]

L’assessorato regionale della Pubblica istruzione ricorda che, lunedì 19 settembre 2016, scadono i termini per la partecipazione all’avviso che finanzia gli organismi di spettacolo per sostenere progetti di insediamento e sviluppo di “residenze artistiche”: spazi di creazione artistica e programmazione culturale del territorio, gestiti da professionisti della produzione e della programmazione di spettacoli dal vivo.

Queste le finalità dell’avviso:

– mobilità e permanenza degli artisti ovvero azioni interregionali destinate a sostenere l’attraversabilità dei luoghi di residenza da parte di artisti e formazioni “non titolari” delle residenze stesse, per assicurare nuove e più incisive opportunità artistiche, attraverso periodi e processi di lavoro dedicati alla genesi, allo sviluppo e al potenziamento di progetti creativi, al confronto, alla ricerca ed alla qualificazione delle professionalità artistiche coinvolte;
– valorizzazione delle giovani generazioni e degli artisti emergenti attraverso il sostegno alla circolazione delle opere, alla loro riconoscibilità e ad un più incisivo inserimento nel mercato nazionale e internazionale; Ovvero azioni interregionali destinate ad assicurare opportunità sostenibili e non episodiche alle produzioni degli artisti coinvolti nei processi di residenza e loro visibilità nel sistema complessivo dello spettacolo dal vivo;
– realizzazione di progetti originali nella relazione con i propri territori per avviare, sviluppare, o consolidare la funzione ed il valore dello spettacolo dal vivo presso le comunità di riferimento anche in sinergia con la presenza e la funzione svolta da altri soggetti della filiera artistica, culturale, formativa di ciascun territorio.
Possono partecipare all’intervento i titolari delle residenze artistiche.

Le domande dovranno pervenire entro le ore 17.00 (ad eccezione delle domande trasmesse via Pec, le quali dovranno pervenire entro le ore 24 dello stesso giorno), secondo una delle seguenti modalità:
– posta elettronica certificata all’indirizzo: pi.dgbeniculturali@pec.regione.sardegna.it;
– raccomandata con ricevuta di ritorno alla “Regione Autonoma della Sardegna – Assessorato della Pubblica Istruzione, beni culturali, informazione, spettacolo e sport – Servizio Sport, spettacolo e cinema – Viale Trieste n. 186 -09123 Cagliari”;
– consegna a mano presso l’Ufficio protocollo al 1° piano dell’Assessorato.

Eventuali informazioni e chiarimenti potranno essere richiesti alla dott.ssa Cristiana Melis (tel. 070/6065048 -email crmelis@regione.sardegna.it) e alla rag. Mercedes Valenti (tel. 070/6064502 – email: mvalenti@regione.sardegna.it).

Al via una selezione

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT