14 June, 2024
HomeRegioneTra le delibere approvate oggi dalla Giunta Pigliaru, il giudizio negativo su un impianto eolico a Medau Monti Oi, a Iglesias.

Tra le delibere approvate oggi dalla Giunta Pigliaru, il giudizio negativo su un impianto eolico a Medau Monti Oi, a Iglesias.

[bing_translator]

Francesco Pigliaru 14

La Giunta regionale, riunita oggi a Villa Devoto sotto la direzione del presidente Francesco Pigliaru, ha approvato su proposta dell’assessore del Lavoro Virginia Mura una delibera che interviene sui criteri e le modalità di erogazione e rendicontazione dei contributi a favore di associazioni di volontariato operanti nel settore della sicurezza sociale.
Il provvedimento, necessario per allineare le attuali procedure di rendicontazione alla normativa vigente in tema di “bilancio armonizzato”, stabilisce che d’ora in poi le associazioni beneficiarie potranno presentare a rendiconto esclusivamente le spese sostenute nell’anno finanziario al quale si riferisce il contributo. L’atto interviene anche sulla tempistica della rendicontazione di tali spese, che dovrà avvenire entro e non oltre il 30 aprile dell’anno successivo all’utilizzo del contributo. Novità anche sul fronte dell’erogazione dei contributi: l’importo spettante ad ogni singola associazione potrà essere emesso nella misura del 90% come anticipazione, e per il restante 10% a presentazione del rendiconto generale. Previa verifica della copertura finanziaria nel bilancio regionale, potrà poi essere erogato anche l’intero importo spettante, ma a condizione che venga allegata alla richiesta apposita fidejussione. Non solo: d’ora in poi le domande di concessione dei contributi dovranno essere presentate entro il 29 ottobre dell’anno precedente a quello di svolgimento delle attività programmate. I termini dell’istruttoria sono stabiliti in 60 giorni lavorativi e restano validi i criteri di ripartizione, concessione ed erogazione dei contributi già in vigore.
La Giunta, sempre su proposta dell’assessore del Lavoro, Virginia Mura, ha dato il nulla-osta all’approvazione del Rendiconto generale dell’Aspal, per l’esercizio finanziario 2015.
Su proposta dell’assessore della Difesa dell’Ambiente Donatella Spano, l’esecutivo ha deliberato la ripartizione di 200mila euro alle Province per i compiti di pianificazione e programmazione faunistico venatoria. Ha inoltre espresso giudizio positivo sulla compatibilità ambientale dell’intervento per coltivazione e recupero in area estrattiva dismessa, a Florinas. Giudizio negativo invece sulla compatibilità ambientale sul progetto di un impianto eolico in località Medau Monti Oi, a Iglesias. Escluso dall’ulteriore procedura di Valutazione di impatto ambientale (VIA), condizionato a prescrizioni, l’intervento di ristrutturazione edilizia di una media struttura di vendita nel comune di Villasimius, il cambio di destinazione d’uso per la realizzazione di esercizio di vicinato e la trasformazione in centro commerciale. L’Esecutivo ha infine esteso l’efficacia temporale della delibera n. 4/12 del febbraio 2010, in cui ha deliberato di non sottoporre all’ulteriore procedura di VIA, condizionando la decisione al rispetto di una serie di prescrizioni, l’intervento di riqualificazione della S.P. 27 (nel tratto S.S. 389 bivio Villagrande-S.S. 125) a Tortolì.

L'assessore dell’I
L'assessore Gianmari

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT