1 August, 2021
HomeSpettacoloEventiGiudizi positivi sul G7 trasporti arrivano da due consiglieri regionali del Partito democratico, Gigi Ruggeri e Valter Piscedda.

Giudizi positivi sul G7 trasporti arrivano da due consiglieri regionali del Partito democratico, Gigi Ruggeri e Valter Piscedda.

[bing_translator]

Giudizi positivi sul G7 trasporti arrivano da due consiglieri regionali del Partito democratico, Gigi Ruggeri e Valter Piscedda.

«Il G7 è un evento planetario, che sia stato organizzato a Cagliari è già di per sé un risultato che offre alla città una risonanza internazionale. Ma l’ottimo lavoro di Pigliaru permette alla Sardegna, nell’intesa costruita insieme a Corsica e Baleari, di porre sul tavolo il tema dello svantaggio dell’insularità e pone le premesse per ridefinire tutta la conseguente politica europea sui trasporti. C’è un interesse transnazionale e insieme l’appoggio esplicito dello Stato Italiano , grazie al ministro Del Rio, per riscrivere le norme che aprono i territori insulari agli aiuti su trasporti, esportazioni, energia – ha detto stasera Gigi Ruggeri -. E’ un risultato frutto di un lavoro rigoroso sugli svantaggi dell’insularità già presentato da Pigliaru a Renzi e tradotto nei provvedimenti compresi nel patto per la Sardegna. Ora la partita si sposta , con buone carte, sul fronte europeo. Fare polemiche su questi risultati, di fronte ai grandi della terra, è roba da cortile.»

«Il G7 in Sardegna è un impegno internazionale del Governo Italiano, che ha visto la Sardegna e la sua Giunta Regionale protagonista attiva, e da cui l’immagine stessa della Sardegna ne esce rafforzata sul piano nazionale ed internazionale. Le opposizioni appaiono irritate per l’autorevolezza ed il prestigio dimostrato dalla Regione e dal suo Presidente, e non si accorgono che così facendo danneggiano l’Isola e non Pigliaru o il centrosinistra o il Pd – ha detto Valter Piscedda -. Proprio ora che la cooperazione internazionale nel Mediterraneo ci vede centrali e decisivi, con Corsica e Baleari unite a noi per l’affermazione della Specialità insulare, il Centrodestra di Cappellacci nega i successi altrui perché evidenziano i loro storici fallimenti.»

«In effetti nessuno dimentica lo storico “scippo” subito da La Maddalena, quando presidente non era certo Francesco Pigliaru… Non si costruisce nulla nell’isolamento, e senza buone relazioni coi vicini – ha concluso Valter Piscedda -. Se vogliamo nuove infrastrutture e nuova qualità anche nella vitale materia dei Trasporti, dobbiamo cogliere ogni opportunità perché le ragioni della Sardegna siano ben presenti alle Istituzioni nazionali ed internazionali. Bravo Presidente Pigliaru!»

Al via martedì 27 g
La Giunta regionale

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT