19 August, 2022
HomeCulturaArcheologiaSabato 29 luglio il Mab Museo archeologico Ferruccio Barreca di Sant’Antioco ospiterà un’intera Giornata Internazionale di Studi in onore della carriera scientifica del professor Piero Bartoloni.

Sabato 29 luglio il Mab Museo archeologico Ferruccio Barreca di Sant’Antioco ospiterà un’intera Giornata Internazionale di Studi in onore della carriera scientifica del professor Piero Bartoloni.

[bing_translator]

Sabato 29 luglio il Mab Museo archeologico Ferruccio Barreca di Sant’Antioco ospiterà un’intera Giornata Internazionale di Studi in onore della carriera scientifica del professor Piero Bartoloni che, da oltre cinquant’anni, svolge un’importante attività di ricerca volta alla conoscenza della Civiltà fenicia e punica.

Uno dei maggiori esperti internazionali della materia, il prof. Bartoloni, si è occupato per lungo tempo proprio della presenza fenicia e punica nel Sulcis-Iglesiente, riportando alla luce le numerose testimonianze che consentono oggi di porre il territorio al centro delle rotte commerciali del Mediterraneo Antico. 

La giornata organizzata dal Dipartimento di Storia, Scienze dell’Uomo e della Formazione dell’Università di Sassari, in collaborazione con il Comune di Sant’Antioco, vedrà la partecipazione di importanti studiosi ed esperti delle Civiltà mediterranee che, in segno di stima e gratitudine, offriranno il loro contributo scientifico intorno al tema “Cartagine, il Mediterraneo centrale e la Sardegna. Società, economia e cultura materiale”.

La giornata offre un’importante occasione di confronto e dibattito scientifico che consentirà di conoscere le ultime acquisizioni della ricerca archeologica in Sardegna in siti come Mont’e Prama, il complesso nuragico di S’Urachi, la necropoli punica di Villamar, la città e la necropoli di Cagliari, il santuario fenicio di Villasimius e, più in dettaglio per il Sulcis, le indagini nell’antico centro di Sulky. Non mancheranno inoltre interventi relativi alla metropoli di Cartagine, ad insediamenti nordafricani come Kerkouane, alle Baleari con l’isola di Ibiza, per concludere con la città fenicia di Mozia e la presenza fenicia nel sito etrusco dell’antica Pyrgi.

Vediamo ora un’intervista realizzata con il professor Piero Bartoloni, realizzata in occasione della presentazione degli eventi dell’estate 2017 di Sant’Antioco.

POST TAGS:
FOLLOW US ON:
Grande successo, nel
Venerdì 28 luglio,

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT