14 April, 2024
HomeCulturaArteVenerdì 29 marzo, presso la sede di MuseoDiffuso.exe, in piazza Padre Bruno Orrù, a Sant’Antioco, verrà inaugurata la mostra Éntrager di Emanuele Massa

Venerdì 29 marzo, presso la sede di MuseoDiffuso.exe, in piazza Padre Bruno Orrù, a Sant’Antioco, verrà inaugurata la mostra Éntrager di Emanuele Massa

Venerdì 29 marzo, presso la sede di MuseoDiffuso.exe, in piazza Padre Bruno Orrù, a Sant’Antioco, alle ore 18.00, verrà inaugurata la mostra Éntrager di Emanuele Massa, organizzata da Ottovolante Sulcis A.P.S.

Éntrager è una serie di fotografie che esplora il rapporto tra vulnerabili figure solitarie e l’ambiente circostante, concentrandosi sul modo in cui i paesaggi riflettono il loro distacco: stranieri che vagano in una terra misteriosa. L’autore, attratto dall’idea di catturare le sottili sfumature delle emozioni umane e il modo in cui si intersecano con il mondo naturale, costruisce immagini in cui i soggetti sono colti in un momento di introspezione e l’ambiente circostante funge sia da sfondo che da riflesso delle loro esperienze interiori.

La mostra sarà visitabile fino al 19 aprile 2024 durante gli orari di apertura (dal lunedì al venerdì, dalle 15.00 alle 19.00).

Emanuele Massa (Carbonia, 1997) è un fotografo e filmmaker laureato nel 2020 in Creative Digital Media. Durante gli anni realizza diversi cortometraggi selezionati in vari festival, sia di genere sperimentale che documentaristico, tra cui S’Espropriu (2020) e Sa Side (2021). Interessato al cinema d’autore e sperimentale, la sua ricerca in ambito artistico si caratterizza sulla sperimentazione del linguaggio fotografico e cinematografico. Dato il forte interesse per la fotografia cinematografica, composizione e illuminazione giocano un ruolo importante nei suoi lavori. Tra le tematiche indagate il rapporto uomo e natura è spesso ricorrente.

POST TAGS:
FOLLOW US ON:
La RSU Igea, le lavo
Ennesimo incidente s

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT