7 May, 2021
HomePosts Tagged "Alessandro Scanu"

[bing_translator]

L’Asd Antiochense calcio è al lavoro per programmare la stagione sportiva 2018/2019.
La prima squadra, dopo il 3° posto nel campionato di 2ª categoria, presenterà 3-4 nuovi innesti di qualità, per sostituire qualche atleta che abbandonerà per motivi di lavoro o di studio.
Il direttore sportivo Mariano Gala evidenzia anche i buoni piazzamenti ottenuti nei campionati regionali Allievi e Giovanissimi ed il florido movimento della scuola calcio, affiliata all’Academy del Cagliari calcio.
Nel settore giovanile, il direttore sportivo Pietro Garau sarà il supervisore di tutte le categorie, curando in particolare le attività di base.
I tecnici sono tutti abilitati con patentino:
Allievi regionali: Graziano Milia e Fernando Fois.
Giovanissimi regionali: Tore Marroccu.
Esordienti: Alessandro Scanu e Massimo Loddo.
Pulcini: Simone Sotgiu e Luca Locci.
Primi calci: Pierpaolo Iesu, Andrea Garau, Matteo Frau.
Preparatori portieri: Tore Unali, Corrado Calabrò, Maurizio La Noce.
Per il campionato dilettanti confermati i tecnici Alessandro Perra e Tore Unali.
«Abbiamo partecipato ai ripescaggi per la 1ª categoria e conosceremo l’esito ad inizio agosto – spiega Mariano Gala -. Il nostro progetto triennale di riportare il calcio di livello in città èarrivato alla conclusione del triennio, speriamo di raccogliere quest’anno i primi frutti del duro lavoro di tutta la nostra società,degli atleti, dei tecnici e dei dirigenti. Personalmente – aggiunge Mariano Gala – penso sia indispensabile per il futuro unire gli intenti formando un’ unica società con l’Isola, che probabilmente e meritatamente sarà ripescata in prima categoria grazie al bel campionato disputato perso solo nello spareggio. Sono fermamente convinto – conclude Mariano Gala – che sia la condizione ideale per ottenere una crescita concreta del movimento calcistico antiochense ad iniziare dal settore giovanile che da anni ci vede protagonisti a livello regionale , ma anche dal settore dilettanti che ha visto ha visto uno spreco di energie con i nostri cugini secondi e noi terzi, comunque due grandi risultati.»

Nino Dejosso 1

Unisulky S’Ischiglia Onlus ha reso noto il calendario dei seminari del mese di ottobre e quello dei concerti fino a gennaio 2016, inseriti nel programma del nuovo anno sociale 2015/2016.

I seminari si svolgeranno dalle 16.30 alle 17.30, con possibilità di breve, eventuale dibattito, presso la nuova sede del CSC della Società Umanitaria, sita nella Grande Miniera di Serbariu.

Lunedì 5 ottobre – Sabrina Sabiu – Storica e ricercatrice

«La bonifica idraulica del Basso Sulcis.»

Mercoledì 7 ottobre – Ignazio Macchiarella – Università di Cagliari

«La musica in scatola. Una discussione su musica e disco/radio/tv, insomma sulle nostre abitudini di ascolto musicale quotidiano.»

Lunedì 12 ottobre – Francesco Capuzzi.

«In Sarda poesia. La poesia estemporanea in Sardegna: protagonisti, modi di esecuzione e forme di accompagnamento.»

Mercoledì 14 ottobre – Antonello Sanna – Preside della Facoltà di Architettura dell’Università di Cagliari.

«Il recupero della Grande Miniera di Serbariu e degli spazi pubblici della città di fondazione»

Lunedì 19 ottobre – Roberto Curreli

«Il carsismo e le grotte del Basso Sulcis.»

Mercoledì 21 ottobre – Silvano Tagliagambe, professore odinario di Filosofia della Scienza presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università La Sapienza di Roma.

«Il tramonto della verità. Come nel corso del tempo si sia passati da una concezione statica della verità a una concezione dinamica, vista come processo di accrescimento e di approssimazione al vero.»

Martedì 27 ottobre – Cinzia Grussu – Segretaria cittadina del PD.

«Il codice morale non scritto nella lettura di Antonio Pigliaru. Attualità di uno dei più lucidi intellettuali sardi del Novecento a 46 anni dalla morte.»

Mercoledì 28 ottobre – Sergio Naitza (?)

Calendarizzeremo a settembre perché in questo momento non conosce ancora i suoi impegni.

Francesco Capuzzi – Secondo incontro, data da definirsi:

«Cantu de sei: l’improvvisazione poetica nel Sulcis e nel Campidano.»

Programma di concerti fino a gennaio 2016.

5 ottobre 

Concerto inaugurale del nuovo anno sociale 

(Ancora da decidere. Sicuramente il chitarrista classico Davide Mocci, la flautista Marina Figus e il chitarrista flamenco Roberto Olla. Piú tanti altri)

24 ottobre 

Arpista Paloma Tironi, del Conservatorio “Luigi Canepa” di Sassari, e il tenore Mauro Secci.

15 novembre

“In CANTIGAS”- Ensemble vocale formato da artisti del Coro del Teatro Lirico di Cagliari.

27 dicembre

Concerto di Natale con l’Ensemble Porrino di Elmas, diretto dal maestro Ignazio Perra.

23 gennaio

Duo femminile di arpe del Conservatorio “Luigi Canepa” di Sassari.

A seguire:

1- Le canzoni popolari di G. Lorca, con il mezzosoprano Elisa Pais, del Teatro Lirico di Cagliari.

2- Da Piazzolla a Borges e Neruda, con la chitarra di Roberto Bernardini e la voce di Manuela Doris.

3- Recital di un nuovo gruppo vocale e strumentale capeggiato da Marina Figus.

4- Grandi classici napoletani e operetta, con il cantante lirico dell’Opera di Roma Alessandro Scanu.