9 December, 2022
HomePosts Tagged "Corrado Maccioccu"

[bing_translator]

Fino al 7 gennaio è visitabile, presso la Saletta del Portico di piazza Roma, una mostra di pittura e fotografia contenente circa 60 opere firmate da giovani artisti locali come Alice Meloni, Claudia Ballocco, Corrado Maccioccu, Nicola Gabbrielli, Giuseppe Tuveri. 

I lavori sono versatili e realizzati con stili e materiali differenti l’uno dall’altro, in base all’identità ed alle diverse sensibilità espresse dagli autori.

La mostra è aperta tutti i giorni, dalle ore 10.00 alle ore 13.00 e dalle ore 17.00 alle ore 20.30.

Nelle giornate di venerdì 4, sabato 5 e domenica 6 gennaio, la mostra osserverà orari di apertura straordinari e sarà visitabile la mattina dalle ore 10.00 alle ore 13.00 ed il pomeriggio dalle ore 17.00 alle ore 24.00.

[bing_translator]

È cominciata stamattina, alle ore 10.30, con inaugurazione in piazza Roma, la prima edizione della “Festa del Patrimonio”, un evento organizzato dal comune di Carbonia. Dopo la sfilata delle associazioni sportive e dellescuole partecipanti, si sono svolte varie prove dimostrative e coreografiche soprattutto nelle discipline della ginnastica artistica, del kung fu e del ju jitsu. Piazza Roma si è trasformata così in una palestra a cielo aperto, per la gioia dei parenti dei giovani atleti e per tutti i cittadini presenti. Un bellissimo spettacolo all’insegna del divertimento  e della buona musica. Il modo migliore per inaugurare la “Festa del Patrimonio” e i festeggiamenti per l’80° compleanno della città di Carbonia.

All’’evento di stamattina erano presenti il sindaco Paola Massidda, gli assessori Sabrina Sabiu, Valerio Piria e Luca Caschili, che hanno indossato con orgoglio la maglia celebrativa degli 80 anni della Città di Carbonia. Ampia partecipazione anche degli esponenti del Consiglio comunale, tra i quali il presidente dell’’Assemblea cittadina, Daniela Marras.

Questo pomeriggio la ”Festa del Patrimonio” è proseguita con tante attrattive, tra le quali: la mostra pittofotografica ““In armonia con la luce”” di Corrado Maccioccu e Giuseppe Tuveri, inaugurata stamattina nella Saletta del Portico di piazza Roma; la Caccia al tesoro dedicata ai bambini, al Parco Rosmarino; l’’infiorata in piazza Roma a Carbonia, piazza Venezia a Cortoghiana e piazza Santa Barbara a Bacu Abis; la Festa dei Fiori in via Gramsci e via Fosse Ardeatine a Carbonia; la presentazione del progetto CAMPOS (le Arti musicali e poetiche di tradizione orale della Sardegna) in sala polifunzionale; il “Concerto di Primavera” della Banda Musicale Vincenzo Bellini al Teatro Centrale di piazza Roma; La Notte Europea dei Musei al Museo del Carbone a partire dalle ore 20.30.

E ancora escursioni, laboratori didattici e visite guidate. Per tutti i dettagli è possibile consultare la locandina con il programma aggiornato della “Festa del Patrimonio”, pubblicata ieri in questo stesso mezzo di informazione.

Premiazione Cartoline da Carbonia

Si sono svolte stamane nella sala conferenze del Museo del Carbone all’interno della Grande Miniera di Serbariu, le premiazioni del concorso fotografico “Cartoline da Carbonia”, organizzato dal comune di Carbonia. Alla manifestazione hanno preso parte circa duecento persone, compresi gli alunni delle scuole partecipanti e i singoli autori.

Il concorso è nato come strumento per coinvolgere cittadini, studenti e turisti in un progetto di riscoperta e promozione della nostra città. Alcuni dati danno ragione all’idea: 64 partecipanti, circa 400 fotografie e circa 13.000 accessi nelle pagine facebook di Carbonia Newsletter dedicate al concorso.

Nel corso della manifestazione, molto partecipata, sono state premiate,  con una fornitura di 5 libri su Carbonia, le 10 fotografie vincitrici selezionate dalla giuria. Un attestato di partecipazione e una piccola pubblicazione sono stati consegnati a tutti i concorrenti,  mentre le 4 scuole partecipanti, che hanno ottenuto una Menzione di merito, e i 12 Autori segnalati dalla Giuria hanno ricevuto un piccolo riconoscimento.

Tutte le fotografie, ritenute idonee dalla commissione, saranno pubblicate nella sezione “Cartoline da Carbonia” del sito internet comunale.

«L’Amministrazione comunale – ha detto il sindaco, Giuseppe Casti – è molto soddisfatta dell’esito del concorso, che dimostra, ancora una volta, come la cittadinanza sia pronta a rispondere positivamente alle iniziative finalizzate alla riscoperta della città e alla promozione della sua immagine. Ringrazio tutti coloro che hanno partecipato, in maniera particolare le scuole che hanno coinvolto tanti studenti. Ringrazio la dottoressa Alessandra Pusceddu che ha curato l’organizzazione del concorso, le operatrici dello sportello informazioni e i componenti della commissione giudicatrice.»

Fotografie vincitrici

a) Sergio Carozza, con la foto “Chiesa di Santa Lucia”;

b) Carlo Di Bella, con la foto “Pagu Arruinaus”;

c) Alessia Loddo, dell’Istituto comprensivo Satta, con la foto “Murale nella piazzetta di Serbariu”;

d) Istituto comprensivo Deledda-Pascoli (sede di Cortoghiana), con la foto “E in mezzo … una scala”;

e) Alberto Maccioccu, con la foto “Riflesso di Piazza Roma”;

f) Mattia Massa, dell’Istituto tecnico Giovanni Maria Angioj, con la foto “Ombre alla stazione”;

g) Ornella Marisa Zara, con la foto “Paesaggio”;

h) Massimo Pateri, con la foto “Vista da Monte Leone”;

i) Paolo Vaccargiu, con la foto “Piazza Venezia Chiesa Sacro Cuore”;

l) Giuseppe Angelucci, con la foto “Riflesso sull’acqua”.

Menzioni di merito

– Istituto tecnico Giovanni Maria Angioj, Carbonia;

– Istituto comprensivo Deledda – Pascoli, sede Cortoghiana;

– Istituto comprensivo Deledda – Pascoli via Balilla, sede Carbonia;

– Istituto comprensivo Satta, Carbonia.

“Segnalazioni della Giuria”

– Barbara Bernardini

– Roberto Carboni

– Stefano Casu

– CICC – Museo del carbone di Carbonia

– Pina Corona

– Sandra Devis Lakeman

– Corrado Maccioccu

– Nando Mannai

– Andrea Marotta

– Cinzia Melis

– Luciano Perinu

– Corrado Saba

Deledda Pascoli CortoghianaIstituto Tecnico AngiojIstituto Comprensivo SattaIstituto comprensivo Deledda Pascoli Carbonia

Si svolgeranno giovedì 21 maggio 2015, alle ore 10.30, presso la sala conferenze del Museo del Carbone all’interno della Grande Miniera di Serbariu, le premiazioni del Concorso fotografico “Cartoline da Carbonia”, organizzato dal comune di Carbonia per coinvolgere cittadini, studenti e turisti nella scoperta della nostra Città.

Nel corso della manifestazione le 10 fotografie vincitrici selezionate dalla giuria saranno premiate con una fornitura di 5 libri su Carbonia. Un attestato di partecipazione e una piccola pubblicazione saranno consegnati a tutti i partecipanti,  mentre le 4 menzioni di merito e i 12 autori segnalati dalla giuria riceveranno un piccolo riconoscimento.

Tutte le fotografie, ritenute idonee dalla Commissione, saranno pubblicate nella sezione “Cartoline da Carbonia” del sito internet comunale.

L’Amministrazione comunale, nell’invitare a partecipare alle premiazioni, ringrazia tutti coloro che hanno preso parte al concorso fotografico “Cartoline da Carbonia”, gli autori singoli e le scuole, che hanno aderito all’iniziativa, finalizzata a costruire un percorso condiviso di promozione e diffusione dell’immagine di Carbonia.

Ricordiamo i nomi degli autori delle 10 fotografie vincitrici (selezionate dalla Giuria) del Concorso fotografico “Cartoline da Carbonia”:

a) Sergio Carozza, con la foto “Chiesa di Santa Lucia”;

b) Carlo Di Bella, con la foto “Pagu Arruinaus”;

c) Alessia Loddo, dell’Istituto comprensivo Satta, con la foto “Murale nella piazzetta di Serbariu”;

d) Istituto comprensivo Deledda – Pascoli (sede di Cortoghiana), con la foto “E in mezzo … una scala”;

e) Alberto Maccioccu, con la foto “Riflesso di Piazza Roma”;

f) Mattia Massa, dell’Istituto tecnico Giovanni Maria Angioj, con la foto “Ombre alla stazione”;

g) Ornella Marisa Zara, con la foto “Paesaggio”;

h) Massimo Pateri, con la foto “Vista da Monte Leone”;

i) Paolo Vaccargiu, con la foto “Piazza Venezia Chiesa Sacro Cuore”;

l) Giuseppe Angelucci, con la foto “Riflesso sull’acqua”.

Vista la qualità delle immagini, la fantasia dei partecipanti e la loro curiosità nell’andare a scoprire gli scorci meno conosciuti di Carbonia e del suo paesaggio, la commissione ha scelto di attribuire diverse “Menzioni di merito” e“Segnalazioni della Giuria”.

Le “Menzioni di merito”, per l’impegno e il coinvolgimento degli studenti e gli ottimi risultati raggiunti, sono stati assegnati alle scuole:

– Istituto tecnico Giovanni Maria Angioi, Carbonia

– Istituto comprensivo Deledda – Pascoli, sede Cortoghiana;

– Istituto comprensivo Deledda – Pascoli via Balilla, sede Carbonia;

– Istituto comprensivo Satta, Carbonia.

Le “Segnalazioni della Giuria”, per l’attenzione con cui gli autori hanno colto prospettive e particolari della città, sono state assegnate a:

– Barbara Bernardini

– Roberto Carboni

– Stefano Casu

– CICC – Museo del carbone di Carbonia

– Pina Corona

– Sandra Devis Lakeman

– Corrado Maccioccu

– Nando Mannai

– Andrea Marotta

– Cinzia Melis

– Luciano Perinu

– Corrado Saba

Il totale complessivo dei “Mi piace”, alle ore 13.00 di mercoledì 13 maggio, è stato pari a 2.633, così suddiviso:

– foto “E in mezzo … una scala” dell’Istituto comprensivo Deledda – Pascoli Cortoghiana (1.017 “Mi piace”)

– foto n. 2 “Ombre alla stazione” di Mattia Massa, Istituto tecnico Giovanni Maria Angioj, Carbonia (845 “Mi piace”)

– foto “Riflesso di Piazza Roma” di Alberto Maccioccu (230 “Mi piace”)

– foto “Vista da Monte Leone” di Massimo Pateri (97 “Mi piace”)

– foto “Pagu Arruinaus” di Carlo Di Bella (96 “Mi piace”)

– foto “Riflesso sull’acqua” di Giuseppe Angelucci (93 “Mi piace”)

– foto “Piazza Venezia Chiesa Sacro Cuore” di Paolo Vaccargiu (72 “Mi piace”)

– foto “Chiesa di Santa Lucia” di Sergio Carozza (63 “Mi piace”)

– foto “Murale nella piazzetta di Serbariu” di Alessia Loddo, Istituto comprensivo Satta Carbonia (63 “Mi piace”)

– foto “Paesaggio” di Ornella Marisa Zara (57 “Mi piace”)

La foto “E in mezzo … una scala” dell’Istituto comprensivo Deledda – Pascoli Cortoghiana, che ha ottenuto il più alto numero di “Mi piace” alla scadenza della consultazione, sarà pubblicato nella home page del sito web del comune di Carbonia.

La segreteria organizzativa, visto l’alto numero di “Mi piace”, raccolti dalla foto “Ombre alla stazione” di Mattia Massa dell’Istituto Tecnico Giovanni Maria Angioj, ha deciso di pubblicare anche questo scatto fotografico in home.

Carbonia • Piazza Roma copia

Carbonia • Piazza Roma copia

Conclusa la consultazione anonima su Facebook, il comune di Carbonia presenta i nomi degli autori delle 10 fotografie vincitrici (selezionate dalla Giuria) del Concorso fotografico “Cartoline da Carbonia”:

a) Sergio Carozza, con la foto “Chiesa di Santa Lucia”;

b) Carlo Di Bella, con la foto “Pagu Arruinaus”;

c) Alessia Loddo, dell’Istituto comprensivo Satta, con la foto “Murale nella piazzetta di Serbariu”;

d) Istituto comprensivo Deledda – Pascoli (sede di Cortoghiana), con la foto “E in mezzo … una scala”;

e) Alberto Maccioccu, con la foto “Riflesso di Piazza Roma”;

f) Mattia Massa, dell’Istituto tecnico Giovanni Maria Angioj, con la foto “Ombre alla stazione”;

g) Ornella Marisa Zara, con la foto “Paesaggio”;

h) Massimo Pateri, con la foto “Vista da Monte Leone”;

i) Paolo Vaccargiu, con la foto “Piazza Venezia Chiesa Sacro Cuore”;

l) Giuseppe Angelucci, con la foto “Riflesso sull’acqua”.

Vista la qualità delle immagini, la fantasia dei partecipanti e la loro curiosità nell’andare a scoprire gli scorci meno conosciuti di Carbonia e del suo paesaggio, la commissione ha scelto di attribuire diverse “Menzioni di merito” e “Segnalazioni della Giuria”.

Le “Menzioni di merito”, per l’impegno e il coinvolgimento degli studenti e gli ottimi risultati raggiunti, sono stati assegnati alle scuole:

– Istituto tecnico Giovanni Maria Angioi, Carbonia

– Istituto comprensivo Deledda – Pascoli, sede Cortoghiana;

– Istituto comprensivo Deledda – Pascoli via Balilla, sede Carbonia;

– Istituto comprensivo Satta, Carbonia.

Le “Segnalazioni della Giuria”, per l’attenzione con cui gli autori hanno colto prospettive e particolari della città, sono state assegnate a:

– Barbara Bernardini

– Roberto Carboni

– Stefano Casu

– CICC – Museo del carbone di Carbonia

– Pina Corona

– Sandra Devis Lakeman

– Corrado Maccioccu

– Nando Mannai

– Andrea Marotta

– Cinzia Melis

– Luciano Perinu

– Corrado Saba

Per una maggiore condivisione, le 10 foto vincitrici sono state pubblicate in un apposito Album all’interno della pagina facebook “Carbonia Newsletter”. La consultazione su facebook scadeva alle ore 13 del 13 maggio.

Una consultazione su facebook, attraverso i “Mi piace”, ha sempre diversi limiti, ma nella convinzione che tutti cogliessero il senso della partecipazione e della sana competizione, si è voluto aggiungere questo passaggio sul social network, per far conoscere le foto degli autori vincitori ad un pubblico più vasto. In questa scelta la Segreteria organizzativa del Concorso ha pensato alla gratificazione personale degli stessi autori e alla promozione della nostra Città, le cui foto sono circolate su tantissimi profili ed hanno avuto una diffusione “virale”. Anche per questo, chi vorrà potrà continuare ad esprimere i propri “Mi piace” all’interno dell’Album.

Il totale complessivo dei “Mi piace”, alle ore 13.00 di mercoledì 13 maggio, è stato pari a 2.633, così suddiviso:

– foto “E in mezzo … una scala” dell’Istituto comprensivo Deledda – Pascoli Cortoghiana (1.017 “Mi piace”)

– foto n. 2 “Ombre alla stazione” di Mattia Massa, Istituto tecnico Giovanni Maria Angioj, Carbonia (845 “Mi piace”)

– foto “Riflesso di Piazza Roma” di Alberto Maccioccu (230 “Mi piace”)

– foto “Vista da Monte Leone” di Massimo Pateri (97 “Mi piace”)

– foto “Pagu Arruinaus” di Carlo Di Bella (96 “Mi piace”)

– foto “Riflesso sull’acqua” di Angelucci Giuseppe (93 “Mi piace”)

– foto “Piazza Venezia Chiesa Sacro Cuore” di Paolo Vaccargiu (72 “Mi piace”)

– foto “Chiesa di Santa Lucia” di Carozza Sergio (63 “Mi piace”)

– foto “Murale nella piazzetta di Serbariu” di Alessia Loddo, Istituto comprensivo Satta Carbonia (63 “Mi piace”)

– foto “Paesaggio” di Ornella Marisa Zara (57 “Mi piace”)

La foto “E in mezzo … una scala” dell’Istituto comprensivo Deledda – Pascoli Cortoghiana, che ha ottenuto il più alto numero di “Mi piace” alla scadenza della consultazione, sarà pubblicato nella home page del sito web del comune di Carbonia.

La segreteria organizzativa, visto l’alto numero di “Mi piace”, raccolti dalla foto “Ombre alla stazione” di Mattia Massa dell’Istituto Tecnico Giovanni Maria Angioj, ha deciso di pubblicare anche questo scatto fotografico in home.

Nello spirito del concorso, che intendeva creare un percorso condiviso di riscoperta della città e del suo territorio, visto con gli occhi dei cittadini, studenti e turisti, tutte le fotografie partecipanti, ritenute idonee dalla Giuria, saranno pubblicate, come galleria fotografica, in una sezione del sito www.comune.carbonia.ca.it

L’Amministrazione comunale ringrazia tutti coloro che hanno partecipato al concorso fotografico “Cartoline da Carbonia”, gli autori singoli e le scuole, i visitatori provenienti da vari paesi della Sardegna e da diverse città italiane, dagli Stati Uniti e dalla Germania, che hanno colto il significato dell’iniziativa ed hanno aiutato a promuovere e diffondere l’immagine di Carbonia.

Piazza Roma - Il Portico copia

Domani, sabato 25 aprile, verrà inaugurata presso la saletta del Portico adiacente il Teatro Centrale, in piazza Roma, la mostra di pittura e fotografia “Forme Colori Percezioni”, dei giovani artisti Corrado Maccioccu e Giuseppe Tuveri.

La mostra, organizzata in collaborazione con l’assessorato della Cultura del comune di Carbonia, sarà visitabile tutti i giorni sino al 30 aprile dalle 10.00 alle 13.00, dalle 16.00 alle 20.00 e dalle 22.00 alle 24.00.

Corrado Macciocu e Giuseppe Tuveri presenteranno lavori inediti che hanno come filo conduttore l’educazione visiva. La mostra ha come obiettivo dimostrare che cosa, con forme e colori, è trasmissibile nella percezione visiva, mentale ed espressiva di ognuno di noi. I lavori saranno commentati e raccontati, con l’intento di stimolare uno scambio di opinioni tra artisti e visitatori. La discussione sarà interattiva e costruttiva, con la finalità di far comprendere che l’arte è in grado di cambiare le persone.

Gli orari scelti, in particolar modo quello che va dalle 22.00 alle 24.00, vogliono essere un particolare invito per i giovani, affinché vedano nell’arte anche un momento di incontro e di confronto.