20 March, 2023
HomePosts Tagged "Domenico Scicchitano"

Ensemble Barocco-Dipartimento di Musica Antica del Conservatorio di Cosenza

Domenica 8 giugno, alle 21.00, la #Chiesa di Santa Maria del Monte – Cagliari, Via Corte d’Appello-Via Santa Croce – ospita il concerto “Concerto Barocco – Omaggio a Pietro Locatelli per i 250 anni dalla morte (1695-1764)”. Sul palco l’Ensemble barocco del Dipartimento di Musica Antica del Conservatorio di Cosenza Diretto dal Violinista Alessandro Ciccolini. L’evento fa parte di Echi lontani – Musiche d’epoca in luoghi storici. La ventesima edizione della rassegna – patrocinata dagli assessorati regionali, provinciali e comunali alla Cultura e al Turismo e dalla Fondazione Banco di Sardegna – si dispiega dal 21 marzo al 21 giugno. L’evento va in diretta streaming live dalla piattaforma Usa U-Sophia raggiungibile anche dal sito www.echilontani.net. Echi lontani fa parte del REMA (Rete Europea Festival Musica Antica).

Le musiche sono di Pietro Locatelli, Dario Castello, Marco Uccellini, Giovanni Legrenzi, Nicola Fiorenza. Ensemble barocco propone un viaggio nell’Italia del XVII e XVIII secolo avente, come filo conduttore, la particolare ed elaborata forma musicale della sonata per quattro Violini e Basso Continuo.

In rappresentanza del Dipartimento di Musica Antica del Conservatorio “Stanislao Giacomantonio” di Cosenza, Rossella Pugliano, Matteo Saccà, Domenico Scicchitano (Violino Barocco), Antonio Silvestro Salvati (Violoncello Barocco), Giovanni Marsico (Clavicembalo), Alessandro Ciccolini (Violino Barocco e Direzione). Nel 2002 l’Ensemble si è esibito per il Festival Aurora, ha partecipato ad una trasmissione in diretta presso Radio Vaticana a Roma. Ha partecipato a diverse rassegne concertistiche. Dal 2011 si tiene, nell’ambito delle attività del Dipartimento, un ‘Intensive Programme’ sulla Musica Antica, progetto europeo che coinvolge numerose istituzioni di alta formazione musicale europee.

Il progetto “SCHOLA – Piattaforma per Scuole Europee di Musica Antica”, giunto alla Terza Edizione, punta a far esibire annualmente una rappresentanza di alcuni degli oltre 80 Dipartimenti di Musica Antica europei ed extra europei. Il concerto dell’Ensemble barocco del Conservatorio di Cosenza chiude l’edizione 2014.