23 May, 2022
HomePosts Tagged "Giangavino Serra"

È andato a Cloes, allevata da Raffaele Mulas, il 59° Premio Regionale Sardo che si è disputato nell’azienda Agris di Tanca Regia, ad Abbasanta.
Un’edizione molto partecipata alla quale hanno preso parte 287 cavalli.
La cavalla di tre anni ha vinto la combinata, che metteva insieme i risultati del salto in libertà, dove è arrivata seconda, e della prova morfo-attitudinale, dove è arrivata terza. Cloes ha totalizzato 237,6 punti. Alle sue spalle Coupe de Rain, allevata da Enrico Olla e di proprietà di Giangavino Serra, presentato da Antonio Niedda. Terzo posto per Hannibal Lecter, allevato da Antonio Piras e di proprietà di Enrica Dettori, presentato da Riccardo Dettori. Il salto in libertà (quello senza cavaliere) è stato vinto per i sella italiano da Campidanu, allevato da Efisio Lepori di Santa Giusta e presentato da Agostino Mascia. Fra gli anglo arabi di tre anni successo per Coro Eranu, allevato da Luigu Ladu di Benetutti e presentato da Andrea Pes.
Per quanto riguarda i due anni, primo posto nella prova di attitudine al salto di Deboi, allevata e presentata da Leonardo Galleri di Villanova Monteleone. Il migliore degli anglo arabi è stato invece Doria di Francesco Murgia, ma sempre di Villanova Monteleone.
Le premiazioni sono state effettuate dal dirigente dei Servizi Ippici Agris, Raffaele Cherchi, il presidente della Fise Sardegna Stefano Meloni e la sindaca di Abbasanta Patrizia Carta.
«Abbasanta è da sempre legata a Tanca Regiaqueste le parole della prima cittadina -. Questa e altre manifestazioni danno risalto regionale e nazionale al nostro paese. Sono un valore aggiunto che speriamo sia sempre più coinvolgente.»
Antonio Caria