18 July, 2024
HomePosts Tagged "Papa Giovanni Paolo II"

[bing_translator]

«Noi ricordiamo: Una riflessione sulla Shoah.»

In questo documento c’è una lettera che il Santo Padre Papa Giovanni Paolo II invia al signor cardinale Edward Idris Cassidy, presidente della commissione per i Rapporti religiosi con l’Ebraismo.

Il Sommo Santo Papa Wojtyla richiama con senso di profondo rammarico le sofferenze del popolo ebreo nel corso della Seconda Guerra Mondiale.

Prendendo spunto da ciò è opportuno fare una riflessione sulla tragedia della Shoah e mai come l’Olocausto non può lasciarci indifferenti ma deve servirci da monito affinché ci sia una convergenza mondiale di rifiuto totale perché siamo chiamati ad un impegno affinché ciò non accada mai più.

Il XX Secolo possiamo affermare che è stato di un’immane tragedia che mai e poi mai potrà essere dimenticata: lo Sterminio del Popolo Ebraico con l’uccisione di milioni di Ebrei.

Spesso sovviene un dubbio che nasce dal fatto che ci si ricorda dell’Olocausto solo il 27 gennaio, ma il messaggio di Papa Wojtyla è un richiamo fortissimo affinché questa immane tragedia venga sempre ricordata e che non si debba dimenticare quello che è successo.

A tal proposito mi pare giusto ricordare i richiami sempre più pressanti e preoccupanti di Papa Francesco che ci ricorda i conflitti che devastano il mondo in diverse zone, una “Guerra Mondiale” a scacchiera.

Il rischio di un conflitto mondiale e nucleare è sempre dietro l’angolo e la cosa non può lasciarci certamente indifferenti senza prendere coscienza del fatto che i potenti della terra vogliono prendere possesso del controllo totale del pianeta senza porsi tanti problemi e restando di fatto sordi ai richiami che si elevano da più parti.

Quindi riprendendo il tema principale della Shoah e la sua profonda riflessione che è parte fondamentale della lettera del Santo Papa Wojtyla, credo che la cosa migliore sia ricordare quanti Ebrei sono stati trucidati e privati della loro dignità e noi tutti ergerci a difensori e tutelarne la memoria.

Proprio per non dimenticare siamo chiamati tutti ad una vera riflessione e non dobbiamo altresì dimenticare quanti Eroi hanno sacrificato la loro vita per salvare migliaia di Ebrei.

Pertanto, il messaggio è un richiamo affinché il 27 gennaio non sia una data come tante altre ed il Ricordo non svanisca Mai!.

Armando Cusa 

[bing_translator]

Si terrà sabato 9 settembre, alle ore 18.00, a Carloforte, presso lo stadio comunale “Cav. Pietro Puggioni”, l’incontro di calcio denominato “La Partita del Sole”, fra la ‘Nazionale Attori’, ideata e fondata nel  1971 dall’attuale manager Olivio Lozzi ed una significativa rappresentanza delle ‘Vecchie glorie della S.S. Carloforte Calcio’.

L’evento sportivo si inserisce al centro della manifestazione ‘Un mare di solidarietà’, una tre giorni ricca di appuntamenti all’insegna di convivialità, incontri e generosità, volta a prolungare la stagione turistica e a rafforzare l’immagine dell’Isola di San Pietro quale sito di interesse in ambito culturale e cinematografico. L’organizzazione generale è curata dal comune di Carloforte, in particolare dall’assessore del Turismo, Cultura, Eventi e Spettacoli, Aureliana Curcio, coadiuvata dal suo assistente Luigi Migliaccio (ballerino professionista, in passato nel corpo di ballo della trasmissione ‘Amici’) e dal consigliere comunale dello Sport Massimo Pala, nonché dalla sociologa Silvia Armeni, titolare della società ‘Armeni GES Multimedia Productions‘ di Cagliari, che ha mediato la venuta in loco della Nazionale.

Tutti gli eventi della manifestazione sono destinati all’importante scopo di raccogliere fondi per l’acquisto di un rianimatore cardiopolmonare meccanico da devolvere alla Croce Azzurra, associazione di pubblica assistenza locale.

‘Un mare di solidarietà – La Partita del Sole’ è realizzata anche grazie al contributo di numerosi sponsor privati ed al sostegno di varie associazioni carlofortine e non.   

Da segnalare, ad esempio, che in occasione della presente iniziativa benefica in ambito sanitario, anche il club ‘Rotary Cagliari’ si sia offerto di fornire il proprio contributo, impegnandosi con il comune di Carloforte a donare prossimamente un defibrillatore da mettere a disposizione della popolazione.

Nei tre giorni della manifestazione saranno presenti sull’Isola di San Pietro numerosi artisti appartenenti alla Nazionale e noti al grande pubblico per le proprie partecipazioni a film, fiction, spettacoli teatrali e note trasmissioni televisive, tra cui: LUCA CAPUANO, FABIO FULCO, EDOARDO SIRAVO, DANILO BRUGIA, RAIMONDO TODARO,  NINETTO DAVOLI, CIRO ESPOSITO, e il gradito ritorno di PIO STELLACCIO e MICHELE ROSIELLO, interpreti della fiction ‘L’Isola di Pietro’, qui girata e presto in onda su Canale 5.

A seguire i principali appuntamenti in programma:

Venerdì 8 settembre, alle 20.45, al cineteatro Cavallera è prevista la proiezione del docufilm “Un sogno che continua”, a cui seguirà la presentazione del fumetto sulla storia della ‘Nazionale Attori 1971’, con i suoi rappresentanti presenti in sala. 

Sabato 9 settembre, dalle 10.00 alle 14.00 i protagonisti della squadra azzurra incontreranno gli amici di Carloforte nella spiaggia de ‘La Caletta’, mentre dalle 18.00, al campo sportivo in località Giunco, ci sarà il fischio d’inizio della partita di calcio, in cui è atteso il pubblico delle grandi occasioni.

A seguire, alle 21.30, presso il ristorante “L’Osteria della Tonnara – Da Andrea”, i componenti della Nazionale presenzieranno ed animeranno la ‘cena solidale’, in compagnia degli amici locali e turisti che vorranno intervenire (cena su prenotazione presso il ristorante, fino ad esaurimento posti).

Infine, domenica 10 settembre, alle 12.30, in piazza Repubblica, avverrà la consegna ufficiale alla Croce Azzurra di Carloforte della somma raccolta durante tutti gli appuntamenti previsti, con il saluto finale della Nazionale ai tabarkini e ai turisti presenti.

E’ possibile acquistare i biglietti per gli eventi presso l’ufficio della Pro Loco in Corso Tagliafico, da Lunedì a Giovedì  alle ore 18.00-20.00;

Venerdì sera ore 19.45 al cineteatro Cavallera;

Sabato dalle ore 17.00 direttamente al Campo sportivo;

oppure prenotarli alla mail dedicata: unmaredisolidarietacarloforte@gmail.com . 

I componenti della “Nazionale attori”.

• PIO STELLACCIO (interprete di varie serie TV tra cui ‘Il clan dei camorristi’; coprotagonista della fiction di Canale 5 ‘L’Isola di Pietro’)

• MICHELE ROSIELLO (attore serie TV ‘Gomorra’, fiction ‘L’Isola di Pietro’) + DENISE CAPEZZA  (serie TV ‘Gomorra’)

• LUCA CAPUANO (soap opera ‘CentoVetrine’ e serie TV ‘Le tre rose di Eva’)

• FABIO FULCO (regista al cinema nel film ‘Il crimine non va in pensione’ (2017), interprete nella serie TV ‘Incantesimo’ e fiction ‘Don Matteo’)

• FABRIZIO ROCCA (giornalista e presentatore RAI) 

• EDOARDO SIRAVO (attore di cinema, TV e teatro, doppiatore di Kenin Costner, Gerard Depardieu, Kurt Russel, etc.)

• DOMENICO FORTUNATO  (attore in numerosi film al cinema e serie TV tra cui ‘Rex’)

• ANTONIO PALMESE  (attore reduce dalla trasmissione RAI 1 ‘Ballando con le stelle’) + FABIOLA MILLETARI  (modella e attrice).

• VINCENZO MESSINA  (attore varie serie TV tra cui ‘Distretto di polizia’ Canale 5 ) 

• STEFANO ORADEI  + VEERA KINNUNEN  (ballerini professionisti entrambi della trasmissione RAI 1 ‘Ballando con le stelle’)

• BRICE MARTINET  (attore ed ex naufrago della trasmissione ‘L’Isola dei famosi’ Canale 5 )

• CESAR RODRIGUES (commentatore sportivo, ex giocatore ed ex allenatore spagnolo in varie squadre tra cui il Barcellona)

• FRANCESCO GIUFFRIDA (trasmissione RAI 1 ‘Ballando con le stelle’)

• RAIMONDO TODARO  (ballerino professionista della trasmissione RAI 1 ‘Ballando con le stelle’) + FRANCESCA TOCCA (ballerina professionista della trasmissione di Canale 5 ‘Amici – Il serale‘)

• CIRO ESPOSITO (attore al cinema in film di Carlo Vanzina, Lina Wertmüller, etc.; e in varie serie TV tra cui ‘La squadra’).

• NINETTO DAVOLI  (interprete al cinema in tanti film di Pierpaolo Pasolini – come “Uccellacci e uccellini” con Totò – e di tanti registi come Bernardo Bertolucci; decine di spettacoli in TV e teatro) 

• VANSFI HAMARZ (attore iraniano di varie serie TV, come ‘Squadra Mobile’ e ‘Romanzo Siciliano’ e della soap di RAI 2 ‘Un posto al sole’).

• DANILO BRUGIA (premiato nel 2008 miglior protagonista della soap opera Canale 5 ‘CentoVetrine’, interprete di varie serie TV e numerosi spettacoli in teatro tra cui ‘Non abbiate paura’ su Papa Giovanni Paolo II, nel ruolo di Karol Woitila).

[bing_translator]

Oggi, a 30 anni dalla storica visita di Papa Giovanni Paolo II a Iglesias, è stata inaugurata una lapide sul piazzale Giovanni Paolo II, nella miniera di Monteponi. Hanno presenziato, tra gli altri, il vescovo, mons. Giovanni Paolo Zedda; il sindaco e il vicesindaco di Iglesias, Emilio Gariazzo e Simone Franceschi, le massime autorità militari del Sulcis Iglesiente e rappresentanti dei lavoratori del settore minerario.

Al termine, alle 18.00, al Centro culturale di via Cattaneo, si è svolto un incontro, introdotto dal vescovo di Iglesias, mons. Giovanni Paolo Zedda, con la proiezione del film-documentario sulla visita di Giovanni Paolo II a Iglesias, realizzato dalla SarFilm di Salvatore Sardu. Dopo il saluto del sindaco, Emilio Gariazzo, don Roberto Caria, docente di Morale sociale alla Pontificia Facoltà Teologica della Sardegna, ha tenuto una relazione su “Il lavoro nella dottrina sociale da Giovanni Paolo II a Francesco”. Successivamente sono intervenuti alcuni ospiti testimoni della visita di Papa Wojtyla, con testimonianze particolarmente significative.

I lavori sono stati coordinati dal giornalista Ottavio Olita.

La giornata è stata organizzata dalla diocesi di Iglesias, con la collaborazione di Igea Spa e del comune di Iglesias.

IMG_0054IMG_0020 IMG_0032 IMG_0033 IMG_0036 IMG_0037 IMG_0039 IMG_0042 IMG_0053  IMG_0056 IMG_0070 IMG_0075 IMG_0076 IMG_0082 IMG_0083 IMG_0086 IMG_0090 IMG_0091 IMG_0092 IMG_0095 IMG_0097 IMG_0102 IMG_0103 IMG_0104 IMG_0106 IMG_0107

Il Papa a Iglesias 13 diocesi invito diocesi locandina

[bing_translator]

Venerdì 23 ottobre, a 30 anni dalla storica visita di Papa Giovanni Paolo II a Iglesias, la diocesi di Iglesias inaugurerà una lapide presso il piazzale Giovanni Paolo II nella miniera di Monteponi. La cerimonia avrà inizio alle 17.15. Al termine, alle 18.00, al Centro culturale di via Cattaneo, si svolgerà un incontro che verrà introdotto dal vescovo di Iglesias, mons. Giovanni Paolo Zedda. Don Roberto Caria, docente di Morale sociale alla Pontificia Facoltà Teologica della Sardegna terrà una relazione su “Il lavoro nella dottrina sociale da Giovanni Paolo II a Francesco”. Seguiranno interventi e testimonianze.

I lavori saranno coordinati dal giornalista Ottavio Olita.

La giornata è organizzata con la collaborazione di Igea Spa e del comune di Iglesias.

Il Papa a Iglesias 13 diocesi invito diocesi locandina