29 September, 2022
HomePosts Tagged "Pinella Opisso"

Si insedia lunedì 20 giugno, alle 17.00, il nuovo Consiglio comunale di Carloforte. All’ordine del giorno della seduta, fissata in prima convocazione dal neo sindaco Stefano Rombi (la seconda eventuale convocazione è fissata per le ore 18.00 di martedì 21 giugno), figurano tre punti: insediamento del Consiglio comunale, esame delle condizioni di eleggibilità, convalida degli eletti e giuramento del sindaco; comunicazione dei componenti della Giunta comunale e del vice sindaco; nomina della commissione elettorale comunale ai sensi del DPR n. 223/1967 come modificato dalla legge 21 dicembre 2005 n. 270.

Ricordiamo la composizione del nuovo Consiglio comunale, formato dall’intera lista “Carloforte cresce”, unica presentata per le elezioni Amministrative dello scorso 12 giugno 2022. Si è votato con la doppia preferenza di genere.

Sindaco: Stefano Rombi (2.844 voti).

Consiglieri: Betti Di Bernardo (786 preferenze), Salvatore Puggioni (409), Pinella Opisso (393), Gianluigi Penco (35), Angela Vacca (336), Gianni Verderosa (272), Pierangelo Rombi (261), Cesare Rombi (249), Francesco Granara (208), Vittoriana Durante (166), Mauro Cinellu (152), Salvatore Rivano (146), Giorgio Maurandi (137), Simona Sartirana (107), Luisa Rivano (92), Antonio Napoli (74).

Giampaolo Cirronis

E’ l’assessore uscente Betti Di Bernardo, con 786 preferenze, la più votata tra i 16 candidati della lista Carloforte cresce che sosteneva la candidatura del sindaco eletto Stefano Rombi, tutti eletti in quanto unica lista presentata per il rinnovo del Consiglio comunale. Alle spalle di Betti Di Bernardo, il sindaco uscente Salvatore Puggioni, con 409 preferenze, poi Pinella Opisso con 393, Gianluigi Penco 353 ed Angela Vacca 336. Oltre le 200 preferenze anche Gianni Verderosa, 272; Pierangelo Rombi 261; Cesare Rombi 249 e Francesco Granara 208. Gli altri consiglieri eletti sono Vittoriana Durante (166), Mauro Cinellu (152), Salvatore Rivano (146), Giorgio Maurandi (137), Simona Sartirana (107), Luisa Rivano (92) ed Antonio Napoli (74).