19 August, 2022
HomePosts Tagged "Robert Ballard"

[bing_translator]

Sabato 9 aprile, alle 21.00, la chiesa Monumentale di Santa Chiara – piazzetta Santa Chiara, piazza Yenne – per la ventiduesima edizione di Echi lontani-Musiche d’epoca in luoghi storici, ospita il concerto “The journeys of Rubens – Virtuoso Lute Music from the Courts of Europe”.

Alle 11.00, nell’aula magna del conservatorio Pierlugi da Palestrina, si tiene, in collaborazione con il Dipartimento di Musica Antica del Conservatorio, la Conferenza di presentazione del concerto “I viaggi di Rubens: musiche per Liuto nelle Corti europee”. Relatori Massimo Marchese e Myriam Quaquero.

Il programma ruota intorno alla figura del pittore fiammingo Pieter Paul Rubens che, oltre ad essere un famoso ed eccellente pittore, è stato anche un abile diplomatico che ha soggiornato e lavorato presso le principali corti europee del ‘600. Partendo quindi da “Viaggi di Rubens” ecco un immaginario viaggio presso le Corti Europee attraverso la musica per Liuto, lo strumento principe dell’epoca. È noto che all’epoca le corti erano in competizione per avere i migliori liutisti sulla piazza. Il programma mostra il grande talento e l’enorme creatività dei liutisti attivi in Europa tra il 1580 ed il 1630. Comprende musiche di John Dowland, che lavorò alle Corti di Danimarca e di Inghilterra, di Robert Ballard, che lavorò per Luigi XIII in Francia, e di Girolamo Kapsberger che lavorò gran parte della sua vita a Roma.

Massimo Marchese suona un Liuto rinascimentale a 8 cori (Paul Thomson, Bristol, 1992, copia Vendelio Venere, 1582). Il musicista savonese ha mosso i primi passi con il maestro Jakob Lindberg conseguendo il diploma al Royal College of Music di Londra. Laurea in Discipline musicali conseguita al “Vittadini” di Pavia, si è perfezionato con Paul O’Dette, Nigel North e Hopkinson Smith. Marchese ha preso parte a trasmissioni Rai e della Radio nazionale bulgara. Svolge attività di ricerca musicologica,  ha fondato il Centro italiano di musica antica di Alessandria, organizzato e diretto il Festival europeo di musica antica – Piemonte Orientale. Insegna liuto a Prato e Ravello,  al conservatorio “Vivaldi” di Alessandria, collabora con il conservatorio “Perosi” di Campobasso. Incide per le principali case discografiche, ha suonato nei festival e nelle rassegne di pregio europeo.

Massimo Marchese Myriam Quaquero