18 May, 2024
HomePosts Tagged "Stefano Filucchi"

[bing_translator]

Mentre la squadra ha superato il Chievo, allungando la serie positiva e portando a +7 punti il margine sulla terz’ultima posizione, l’assemblea dei soci del Cagliari Calcio ha approvato il bilancio al 30 giugno 2018 che per il quarto anno consecutivo ha fatto registrare un risultato positivo chiudendo l’esercizio con un utile di 2.182.739 euro.

Contro la squadra dell’ex Giampiero Ventura, i rossoblu hanno fornito una prestazione eccellente, controllandola fin dall’inizio, sbloccandola con l’incornata del solito Leonardo Pavoletti al 15′, mettendola al sicuro con un grande goal dell’ex Castro al 14′ della ripresa e non soffrendo neppure dopo il goal di Stepinski che ha dimezzato lo svantaggio, nonostante gli sforzi prodotti dal Chievo per riagganciare un insperato pareggio.

«Per larghi tratti abbiamo dominato – ha commentato alla fine Rolando Maran, una vita sportiva vissuta con i colori del Chievo, prima da calciatore, poi da allenatore -. Forse l’unico torto è stato quella di non chiuderla, avremmo dovuto essere incisivi nel momento in cui caliamo la pressione: questo rischia di dare fiducia agli avversari. Negli ultimi dieci minuti non abbiamo accorciato bene, dobbiamo migliorare nella gestione sotto ritmo, ma preferisco soffermarmi sugli aspetti positivi: contro una squadra che darà filo da torcere a tutti – ha concluso il tecnico rossoblu -, abbiamo condotto gran parte della partita in maniera esemplare.»

L’assemblea dei soci di Cagliari Calcio, intanto, come sottolineato all’inizio, ha approvato il bilancio al 30 giugno 2018 che per il quarto anno consecutivo ha fatto registrare un risultato positivo chiudendo l’esercizio con un utile di 2.182.739 euro.

Il fatturato è di 74.148.455 euro, con una crescita del 10% rispetto all’anno precedente, mentre il costo del personale è pari al 40% del valore della produzione.

Con l’approvazione del bilancio è stato inoltre rinnovato il Consiglio d’Amministrazione della società che ha visto confermare con le medesime cariche i consiglieri uscenti nelle persone dei signori:

– Tommaso Giulini, presidente

– Stefano Filucchi, vice presidente

– Carlo Catte, amministratore delegato

– Massimo Delogu, consigliere

– Pasquale Lavanga, consigliere

– Lior Metzinger, consigliere

– Stefano Signorelli, consigliere

Stadio Sant'Elia 2

L’incontro tra l’Ussi Sardegna e il Cagliari calcio, tenutosi ieri, è stato incentrato sulla prosecuzione dello spirito di collaborazione per la stagione in corso. In particolare, sono state trattate alcune criticità emerse, non solo durante la settimana di lavoro ad Assemini, ma anche quelle relative allo stadio sant’Elia. L’Ussi ha incassato la piena disponibilità del Cagliari a intervenire per rendere ancora più agevole il lavoro dei cronisti.

Erano presenti: per l’Ussi, Mario Frongia, Andrea Frailis, Francesco Porceddu, Giuseppe Amisani; per il Cagliari, il presidente Tommaso Giulini, il suo vice Stefano Filucchi, il direttore commerciale e marketing Mario Passetti, il team manager Marcello Sanfelice e l’addetto stampa Alessandro Steri.

Centro sportivo di Assemini

– presenza dei giornalisti a un allenamento settimanale;

– inserire, oltre a quella con l’allenatore, un’intervista settimanale con alcuni giocatori;

– momento di formazione, due-tre incontri all’anno con il tecnico e il suo staff per consentire ai giornalisti di “leggere” la partita con maggiori nozioni tecniche.

Stadio sant’Elia

– migliorare e/o inserire la cartellonistica per consentire un più facile ritiro degli accrediti e, soprattutto, le giuste indicazioni per l’accesso riservato alla stampa;

– accesso anche ai giornalisti alla zona riservata al “caffè dell’intervallo” mostrando semplicemente il pass (accredito);

– distribuzione in tribuna stampa una bottiglia d’acqua ai giornalisti accreditati;

– verifica del funzionamento delle prese elettriche e miglioramento dell’illuminazione per le gare in notturna;

– accesso in tribuna stampa solo ai giornalisti;

– distribuzione delle formazione attraverso la collaborazione del delegato Ussi solo ai giornalisti accreditati;

– nelle interviste dopo gara, soprattutto per quelle in notturna, prevedere un moderatore degli interventi a cura del Cagliari Calcio o di un delegato Ussi sia nella tribuna stampa che nella mix zone;

– possibile creazione di un’area di parcheggio riservato ai giornalisti.