14 August, 2022
HomePosts Tagged "Usai Giuliano"

[bing_translator]

Roberto Leardi è il nuovo presidente del Vespa Club d’Italia. Tra gli eletti nel Consiglio direttivo, per la prima volta dagli anni ’60, c’è un sardo: Giuliano Usai.

Il rinnovo degli organismi dirigenti è maturato nel corso del 68° congresso, svoltosi a Roma in sessione ordinaria e straordinaria domenica 19 marzo, con la partecipazione di oltre l’80% degli aventi diritto, ben 445 club rappresentati su 514.
L’assemblea è stata presieduta da Daniele Galvani del Vespa Club Parma coadiuvato alla segreteria da Mascia Pirolli del Vespa Club Ariccia.
L’assemblea ordinaria ha approvato la relazione del presidente, la turistica, la sportiva, la storica; i bilanci consuntivo e preventivo e la nomina dell’associazione Registro Storico Vespa quale socio onorario.
Successivamente si è aperta l’assemblea straordinaria per l’approvazione del nuovo statuto, alla presenza del notaio Germani e degli esperti incaricati dal consiglio del Vespa Club d’Italia: l’avvocato Pisani e il commercialista dottor Carestia; quest’ultimo ha illustrato le mozioni di modifica della bozza ricevute da alcuni club e spiegato quali potevano venire accolte, variando la bozza nei punti modificabili per migliorie. Lo statuto è stato approvato a maggioranza, così come il punto successivo, concernente il mandato al presidente dell’associazione a procedere alle pratiche per il riconoscimento del Vespa Club d’Italia.
Chiusa l’assemblea straordinaria, l’assemblea ha proceduto alla votazione del nuovo Consiglio che rimarrà in carica per quattro anni, che ha dato i seguenti risultati:

– Vittorio Vernazzano, voti 312
– Stefano Crociani, voti 301
– Frederik Rosso, voti 301
– Emanuele Petriglia, voti 286
– Mario Morgese, voti 285
– Enrico Martini, voti 243
– Roberto Leardi, voti 213
– Leonardo Pilati, voti 168
– Franco Benignetti, voti 152
– Giuliano Usai, voti 138
– Gianni Rigobello, voti 108
– Carlo Bozzetti, voti 107
– Luigi Frisinghelli, voti 89
– Claudio Federici, voti 66
– federico Marsilli, voti 61
– Paolo Rocelli, voti 58
– Nicola Vicino, voti 56
– Benito Signori, voti 39

Sono risultati eletti consiglieri Vittorio Vernazzano, Stefano Crociani, Frederik Rosso, Emanuele Petriglia, Mario Morgese, Enrico Martini, Roberto Leardi, Leonardo Pilati, Franco Benignetti e Giuliano Usai.

Subito dopo, l’assemblea ha proceduto alla votazione dei revisori dei conti, con candidati i signori: Jean Claude Aiazzi, Marco Benini, Roberto Cicognani, Vincenzo Emo, Pietro Giuliani, Mariano Munafò e Gianluca Zandonà.

La votazione ha dato i seguenti risultati:
– Aiazzi Jean Claude, voti 283
– Munafò Mariano, voti 202
– Emo Vincenzo, voti 180
– Giuliani Pietro, voti 141
– Zandonà Gianluca, voti 93
– Cicognani Roberto, voti 85
– Benini Marco, voti 38

I revisori dei conti eletti sono Jean Claude Aiazzi, Mariano Munafò e Vincenzo Emo.

I consiglieri e i revisori si sono riuniti e hanno nominato presidente del Vespa Club d’Italia Roberto Leardi.