Storia

Dall’8 al 10 novembre Carloforte ospiterà il raduno degli ex marinai della nave Altair.

La nave Altair Copertina-libro-La-Tragedia-del-Fusina

La Pro Loco di Carloforte e l’equipaggio della nave della Marina Militare Italiana Altair, con il patrocinio del Comune di Carloforte, organizzano il 3° raduno nazionale degli ex marinai della nave Altair, che si svolgerà dall’8 al 10 novembre 2013.

Qualche anno fa alcuni ex marinai che negli anni ‘50 e ‘60 furono imbarcati sulla nave “Altair” della Marina Militare, decisero di creare un gruppo per consentire di incontrarsi nuovamente a distanza di decenni. L’iniziativa riscosse un successo non soltanto in termini di numero di iscritti (parecchie centinaia), ma perché diede vita a dei raduni annuali. 

Il primo nel 2011 si svolse a Roma, il secondo nel 2012 a La Spezia, quest’anno la richiesta di tutti gli ex marinai, proveniente da tutte le regioni italiane, è stata di incontrarsi a Carloforte, con le loro famiglie, per partecipare al terzo raduno nazionale.

Per questo, l’organizzazione ha deciso di contattare la Pro Loco di Carloforte per incontrarsi sull’isola, a ricordo della tragedia del naufragio della nave mercantile “Fusina” avvenuta il 15 gennaio del 1970 con un solo superstite, Ugo Freguja. La fregata ”Altair” assieme ad altre unità della Marina Militare parteciparono alla ricerca dei naufraghi recuperandone alcuni. Il ricordo di tale tragedia è tuttora vivo fra la gente di Carloforte e tra i marinai della fregata che vissero quei tristi momenti. Al raduno parteciperanno tutti i marinai (di qualsiasi grado) dell’Altair del periodo d’imbarco tra il 1951 e il 1971.

L’incontro consentirà alla delegazione di nave “Altair”, di visitare oltre Carloforte anche Cagliari e Barumini.

Questo il programma completo:

Venerdì 8 novembre

Pomeriggio: arrivo della delegazione, visita dell’isola e della città

Sabato 9 novembre

Ore 10.30: messa solenne presso la chiesa parrocchiale San Carlo Borromeo in ricordo dei marittimi del Fusina

Ore 11.30: processione dalla chiesa parrocchiale San Carlo Borromeo alla Stella Maris presso la calata Mamma Mahon dove verrà deposta una corona di fiori a ricordo di tutti i caduti del mare

Ore 19.00: presso l’Ex Me di via XX settembre incontro con la delegazione a ricordo dei soccorsi e delle ricerche prestate ai naufraghi del Fusina

Domenica 10 novembre.

Presentazione del libro a Chioggia.

Presentazione del libro sulla tragedia del Fusina a Chioggia.

Ugo Freguja con alcuni familiari delle vittime.

Ugo Freguja con alcuni familiari delle vittime.

Ugo Freguja alla presentazione del libro a Chioggia.

Ugo Freguja alla presentazione del libro a Chioggia.

Gianni Repetto e Ugo Freguja.

Mattina: partenza della delegazione

 

Comments

comments

Tags:

Leave a Reply