Trasporti

William Zonca (Uiltrasporti Sardegna): «Contship ponga fine al conflitto di interessi che sta affossando il porto canale cagliaritano».

«La UILTRASPORTI Sardegna ritiene vergognose le dichiarazioni di Contship Italia per il tramite del suo Amministratore Delegato a Tangeri Andrea Cervia, nonché Direttore Generale a Cagliari

Lo afferma il segretario generale della Uiltrasporti Sardegna William Zonca.

«Le dichiarazioni del dott. Cervia, secondo le quali Contship annuncia di continuare a sviluppare il terminal di Tangeri, ritenendolo centrale nel settore del transhipment del Mediterraneo, smascherano finalmente le vere intenzioni dell’azienda, che continua a sostenere, a giustificazione della crisi di Cagliari, che il transhipment sia un settore in crisi. Contship getta finalmente la spugna sulla propria strategia aziendale, con la quale ha voluto affossare il porto canale di Cagliari, provando a dipingere una realtà del mercato di parte, che non rispecchia la verità ma che mira a eliminare un proprio concorrente dal mondo del transhipment. Sarebbe opportuno – conclude William Zonca – he si mettesse finalmente termine a questo inaccettabile e manifesto conflitto di interessi con le immediate dimissioni dall’incarico del dott. Cervia a Cagliari e con la fuoriuscita di Contship da CICT

 

Comments

comments

Tags: ,

Leave a Reply