Musica

Si conclude questa sera, la 35ª edizione del Festival “Ai Confini tra Sardegna e Jazz”. Oggi conferenza stampa di Basilio Sulis

Si conclude questa sera, la 35ª edizione del Festival “Ai Confini tra Sardegna e Jazz”. E’ stata un’edizione condizionata dall’emergenza Coronavirus, preceduta dalla defezione dell’ultimo momento del sassofonista svedese Mats Gustafsson e di quelle di qualche altro artista inserito nel programma, ma rivelatasi poi di assoluta qualità e premiata dal pubblico che, nonostante le limitazioni, è stato ampiamente più numeroso rispetto alle ultime edizioni.

I bilanci verranno fatti nelle prossime settimane ma oggi, intanto, il direttore artistico Basilio Sulis, come preannunciato al momento della presentazione della rassegna, ha tenuto una conferenza stampa, nei locali del Ristorante La Peschiera, nel corso della quale ha annunciato – sul piano personale – la conclusione di un ciclo che lo ha visto sempre in primissima fila ed un suo passo indietro, teso a fare un bilancio e a gettare le basi per il futuro, nel quale vede un maggiore coinvolgimento sia dei soci sia della comunità, nella quale l’associazione culturale Punta Giara che organizza il festival, opera. Le sue parole sono state molto critiche nei confronti dell’Amministrazione comunale, sia quella in carica sia quelle che l’hanno preceduta.

Al termine della conferenza stampa abbiamo realizzato un’intervista con Basilio Sulis, che pubblicheremo domani, a festival concluso.

Comments

comments

Tags: ,

Leave a Reply