Elezioni

I primi dati sulle preferenze ai singoli consiglieri a Carbonia. Il più votato è Pietro Morittu del Partito Democratico.

Palazzo del Consiglio regionale 2014 2 copia

I primi dati sulle preferenze ai singoli consiglieri a Carbonia. In 26 sezioni su 32, il più votato in assoluto risulta Pietro Morittu, del Partito Democratico, con 1.348 voti; lo segue Luciano La Mantia, di Unidos, con 1.001 voti; Luca Pizzuto, di Sinistra Ecologia Libertà, con 746 voti; Pietro Cocco, del Partito Democratico, con 617 voti; Peppino La Rosa, dei Riformatori Sardi, con 614 voti; Luisa Poggi, del Partito Democratico, con 542 voti; Francesco Fele, dell’UDC, con 447 voti; Mario Porcu, di Forza Italia, con 368 voti; Gianluigi Rubiu, dell’UDC, con 279 voti; Paolo Dessì, di Forza Italia, con 273 voti; Ignazio Locci, di Forza Italia, con 244 voti; Sandro Masciarelli, dell’UDS, con 162 voti; Andrea Impera, di Gentes, con 161 voti; Aldo Mulas, del Movimento Sardegna Zona Franca, con 117 voti; Guido Vacca, del PSI, con 111 voti; Elvira Usai, di Comunidades, con 102 voti.

Comments

comments

Leave a Reply