Associazionismo

Nuova manifestazione di quattro associazioni pacifiste domenica 5 novembre, davanti al Palazzo del Consiglio regionale.


Il giorno dopo la festa delle Forze armate, domani, domenica 5 novembre, alle 10.30, per il secondo anno i rappresentanti delle associazioni “Sardegna pulita”, “S.O.S Sardegna”, “Assotziu Cunsumadori Sardigna”  e “Confederazione sindacale sarda Css”, si ritroveranno sotto il palazzo del Consiglio regionale per rinnovare la richiesta affinché anche nella nostra regione il 5 di novembre sia dichiarata “Giorno in ricordo delle vittime civili di tutte le guerre”.
«Davanti alla lapide che ricorda i civili vittime del bombardamento di Cagliari – dice Ennio Cabiddu – rifletteremo sulle parole del Santo Padre a pochi giorni dalla chiusura del lavoro della Settimana Sociale dei Cattolici Italiani. Del messaggio papale riprenderemo la ferma condanna del lavoro sfruttato per la produzione e il commercio di armi e del lavoro al servizio del profitto indifferente della salute dell’uomo e della bellezza del Creato.»

Comments

comments

Tags: ,

Leave a Reply