Cultura

Venerdì 9 novembre verrà presentata a Cagliari la nona edizione di Nues, il festival del fumetto e dei cartoni nel Mediterraneo.

Venerdì 9 novembre verrà presentata a Cagliari la nona edizione di Nues, il festival del fumetto e dei cartoni nel Mediterraneo.

Atto creativo di libertà, di ribellione, di conoscenza, di affermazione di se stessi, strategia di resistenza: sono tante le definizioni di sfida che muovono la nona edizione di Nues, fumetti e cartoni nel Mediterraneo, il festival internazionale promosso come sempre dal Centro Internazionale del Fumetto diretto da Bepi Vigna che quest’anno si riconosce sotto il titolo “Sfide (Stra)Ordinarie”.

Come da tradizione, il cartellone si articola in diverse proposte – presentazioni editoriali, mostre, laboratori, performance artistiche – con un nucleo principale di eventi programmati a Cagliari in tre intense giornate, da venerdì 23 a domenica 25 novembre, preceduto da una serie di anteprime in collaborazione con altre associazioni cagliaritane, e seguito da altri appuntamenti in calendario a dicembre in Ogliastra, a Iglesias e a Nuxis.

Grande novità di quest’anno, la nuovissima “casa” del Centro Internazionale del Fumetto, in via Falzarego, dove nascerà anche l’AMI – Archivio Multimediale dell’Immaginario. Sarà questa, infatti, la sede principale degli eventi della manifestazione, grazie anche ai contributi delle altre associazioni che condividono con il Centro la sfida di dare vita a un nuovo polo culturale della città negli spazi dell’edificio al civico 35. Alcune di esse saranno infatti coinvolte in una serie di progetti e collaborazioni in cui il linguaggio del fumetto, medium d’elezione di Nues, interagirà e si contaminerà con altre discipline artistiche, ponendosi al servizio di tematiche di grande attualità, come le sfide della condizione femminile, della comunità LGBT+ o ancora della sostenibilità ambientale.

E sarà proprio la nuova sede del Centro Internazionale del Fumetto in via Falzarego a ospitare, questo venerdì (9 novembre), la conferenza stampa di presentazione della nona edizione di Nues. All’incontro con i giornalisti, con inizio alle 11.00, interverranno l’assessore della Pubblica Istruzione, Beni Culturali, Informazione, Spettacolo e Sport della Regione Autonoma della Sardegna Giuseppe Dessena, l’assessore della Cultura del comune di Cagliari Paolo Frau ed il direttore artistico Bepi Vigna che illustrerà il programma del festival e approfondirà il progetto che muove la nuova sede del Centro e l’intero polo bibliotecario, ovvero l’AMI, l’Archivio Multimediale dell’Immaginario.

Comments

comments

Tags: , ,

Leave a Reply