Ambiente

Sta avendo grande risalto a livello nazionale l’iniziativa che ha portato il Gruppo di intervento giuridico ad acquisire una parte delle dune e della spiaggia di Chia.

Sta avendo grande risalto a livello nazionale, come in fondo non era stato difficile prevedere, l’iniziativa che ha portato il Gruppo di intervento giuridico ad acquisire una parte delle dune e della spiaggia di Chia, davanti all’isolotto di Su Giudeu, per difendersi da «altamente probabili integrazioni normative che consentano la produzione di volumetrie edilizie da concentrare subito a ridosso di dune e spiaggia». L’operazione, definita qualche giorno fa davanti ad un notaio, a Cagliari, è costata 100mila euro per quattro ettari di paradiso.

L’associazione ambientalista, subito dopo la firma dell’atto notarile, ha avviato una raccolta di fondi per coprire almeno in parte l’investimento, con contributi di almeno 30 euro, in cambio dei quali verranno inviati attestati di benemerenza e tessere associative, se gradite. Il Gruppo di intervento giuridico ricorda inoltre che, per le erogazioni in favore delle onlus, è prevista la detrazione del 19% degli importi donati, fino ad un massimo di 2.065,83 euro.

Comments

comments

Leave a Reply