Sport

Domani, sabato 4 maggio, sul campo di via Balilla, a Carbonia, il grande rugby con il 1° Memorial Giorgio Pani.

Il grande rugby, uno degli sport di squadra più diffusi, torna a Carbonia. Domani, sabato 4 maggio, a partire dalle ore 9.30, nel campo sportivo comunale “Giuseppe Dettori” di via Balilla si svolgerà il 1° Memorial Giorgio Pani per ricordare una figura che si è distinta per essere stata una delle prime e più attive divulgatrici dello sport della palla ovale in Sardegna. L’evento non è incentrato soltanto sul rugby ma prevede contemporaneamente anche manifestazioni ciclistiche su strada e mountain bike.

L’intera iniziativa è organizzata dall’A.S.D. Sulcis Bike Cross Country con il patrocinio del comune di Carbonia.

«Abbiamo voluto questo Memorial – spiega Paolo Porcella, dirigente del Carbonia Rugby – per evocare quella immagine dello sport che più ci piace. Correttezza, educazione e soprattutto tanti esempi di impegno sociale e sportivo. Questo era Giorgio, l’uomo a cui non mancava mai il sorriso sulle labbra, e che da quando ha preso per mano la squadra di rugby, fino all’ultimo non ha mai fatto mancare il suo contributo a questo sport a Carbonia». Prima delle partite si terrà una breve cerimonia in ricordo di Giorgio e dei compagni che ci hanno lasciato in questi anni. Alla manifestazione, alla quale vi aspettiamo numerosi, non mancheranno molti rugbisti della zona, che lo hanno avuto in campo come compagno o come allenatore e gli amici della ASD Sulcis Bike Cross Country.»

«Si tratta di una vera e propria festa dello sport organizzata con un fine nobile, quello di commemorare una persona che ha dato un contributo tangibile nella diffusione del rugby nella nostra città e, più in generale, in tutta la Sardegna», dice il sindaco Paola Massidda.

«Il 1° Memorial Giorgio Pani è un evento che dà lustro alla città di Carbonia, che sarà nella giornata di sabato il polo principale del rubgy isolano, in cui convergeranno società sportive provenienti da Cagliari, Capoterra, Sinnai e Villasor con le loro categorie giovanili e old», spiega l’assessore dello Sport Valerio Piria.

Sono previsti incontri tra squadre delle categorie Under 8, Under 10, under 12, under 14 e, a seguire, il match tra i giocatori delle categorie old.
La giornata inizierà alle ore 9.30 con il saluto degli organizzatori alle società partecipanti e un breve discorso di presentazione dell’evento.

Comments

comments

Tags: , ,

Leave a Reply