Cronaca

La squadra artificieri dei carabinieri del comando provinciale di Cagliari, stamane ha effettuato una dimostrazione anti sabotaggio, presso l’area portuale.

La squadra artificieri dei carabinieri del comando provinciale di Cagliari ha effettuato stamane una dimostrazione anti sabotaggio, presso l’area portuale.
L’Arma, che contribuisce al dispositivo di sicurezza dell’area portuale, questa mattina ha partecipato ad un momento di dimostrazione delle capacità delle varie unità specializzate; in particolare, all’iniziativa organizzata dall’Autorità Portuale di Cagliari, al molo sabaudo, ha partecipato il team artificieri (composto da unità antisabotaggio del Comando Provinciale e unità cinofile della Compagnia CC di Cagliari) che ha simulato il rinvenimento di valigie sospette in quanto abbandonate sulla banchina; si tratta, peraltro, di procedure che il team è già normalmente chiamato ad attuare nei servizi di controllo del territorio all’atto di un qualsiasi rinvenimento ritenuto sospetto/pericoloso (come da ultimo ieri alla Rinascente di Cagliari).


Nella fattispecie, dopo un primo controllo da parte delle unità cinofile, sono intervenuti gli artificieri che, utilizzando il robot “Alvis”, hanno provveduto, mediante L’utilizzo di un cannone ad acqua, a disarticolare i componenti del possibile ordigno, bonificando e mettendo in sicurezza l’area.

Comments

comments

Leave a Reply