Sociale

Carbonia ha una nuova centenaria, Grazia Piras, nata a Teulada il 2 dicembre 1920

Carbonia ha una nuova centenaria. E’ Grazia Piras, nata a Teulada il 2 dicembre 1920. Figlia di Elena Nieddu e Salvatore Piras di Teulada, ha una sola sorella, Annunziata Piras che oggi ha 96 anni.
All’età di 6 anni è andata a servizio come dama di compagnia della figlia dei baroni Sanjust, che ricorda sempre con affetto, molto affettuosi e persone squisite.
A 22 anni ha sposato il compaesano Efisio Aresu. La coppia si è trasferita a Carbonia nel 1957.
Lui minatore, lei casalinga molto riservata, si è dedicata alla cura della famiglia, anima e corpo. Ha avuto 7 figli, 5 femmine e 2 maschi, uno dei quali, purtroppo, morì giovanissimo, a soli 24 anni. Ha 12 nipoti e 8 pronipoti.
Grazia Piras è vedova da 25 anni. Il marito è deceduto per le complicazioni provocate dalla silicosi, malattia professionale per tanti minatori.
Teulada, paese d’origine di Grazia Piras, è uno dei centri dell’Isola con la maggiore concentrazione di centenari, ma anche Carbonia si distingue ed oggi avvicina la seconda decina.
A causa delle restrizioni imposte dall’emergenza sanitaria, purtroppo, figli, nipoti e pronipoti, non potranno festeggiare Grazia Piras come avrebbero voluto.

Comments

comments

Tags: , ,

Leave a Reply