21 May, 2024
HomeAttualitàAcquaNuova ordinanza del sindaco di Portoscuso per il divieto assoluto dell’acqua della rete idrica per usi potabili ed alimentari.

Nuova ordinanza del sindaco di Portoscuso per il divieto assoluto dell’acqua della rete idrica per usi potabili ed alimentari.

Municipio di Portoscuso.

Municipio di Portoscuso.

Giorgio Alimonda.

Giorgio Alimonda, sindaco di Portoscuso.

Il sindaco di Portoscuso, Giorgio Alimonda, ha firmato una nuova ordinanza questa mattina per il divieto assoluto all’utilizzo dell’acqua della rete idrica per usi potabili ed alimentari.

«A seguito della nota della Asl di Carbonia con la quale è stato comunicata la non conformità agli standard di qualità per il parametro nitriti nell’acqua presente nella rete idrica comunale – scrive Giorgio Alimonda alla Direzione generale di Abbanoa e per conoscenza all’assessorato regionale dell’Igiene e sanità, al servizio Igiene degli alimenti e nutrizione della Asl di Carbonia e al dipartimento di Portoscuso dell’Arpas – l’Amministrazione comunale di Portoscuso ha provveduto ad emanare l’ordinanza sindacale n° 55/2013 di divieto assoluto all’utilizzo dell’acqua per usi potabili ed alimentari, sino a quando nuovi accertamenti non ne confermino la potabilità. Si segnala che nel periodo compreso tra giugno 2012 – luglio 2013 – aggiunge Giorgio Alimonda – l’Amministrazione comunale di Portoscuso è stata costretta a vietare ripetutamente l’utilizzo dell’acqua della rete idrica per usi potabili ed alimentari, emanando ben quattro ordinanze di divieto. Il divieto di utilizzo dell’acqua della rete idrica si ripete periodicamente e sistematicamente a causa della non conformità ai limiti di legge, creando gravi disagi, anche economici, alla popolazione di Portoscuso.»

Il sindaco di Portoscuso ha chiesto ad Abbanoa di attivarsi tempestivamente al fine di ripristinare in maniera risolutiva gli standard di qualità dell’acqua, previsti dalla vigente normativa, evitando ulteriori disagi alla popolazione di Portoscuso e ai numerosi turisti che in questo periodo frequentano Portoscuso. E, infine, visti i ripetuti disagi creati, la riduzione delle tariffe da applicare agli utenti di Portoscuso, per il 50%, rispetto a quelle ordinarie, per i periodi di validità delle ordinanze sindacali di divieto di utilizzo dell’acqua per usi potabili ed alimentari.

POST TAGS:
FOLLOW US ON:
Mercoledì 31 luglio
Marinella Grosso: «

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT