20 April, 2021
HomeRegioneEnti localiSabato 28 e domenica 29 settembre Cagliari ospita “MedDiet Camp”, il primo di cinque eventi del primo progetto di valorizzazione della Dieta Mediterranea sostenuto dall’Unione Europea.

Sabato 28 e domenica 29 settembre Cagliari ospita “MedDiet Camp”, il primo di cinque eventi del primo progetto di valorizzazione della Dieta Mediterranea sostenuto dall’Unione Europea.

Il Parco di Molentargius.

Il Parco di Molentargius.

Cristiano Erriu.

Cristiano Erriu.

Luigi Pomata.

Luigi Pomata.

 

Il Teatro delle Saline del Parco di Molentargius ed il Palazzo della Provincia di Cagliari ospitano sabato 28 e domenica 29 settembre “MedDiet Camp”, il primo di cinque eventi del primo progetto di valorizzazione della Dieta Mediterranea sostenuto dall’Unione Europea che vede l’Italia capofila di 6 Paesi (gli altri sono Spagna, Tunisia, Grecia, Egitto e Libano) con un progetto di 5 milioni di euro che confluirà in un Accordo Euro-Mediterraneo con il coinvolgimento  di 15mila consumatori e 5mila ragazzi.

I partner italiani del progetto sono: Unioncamere, il Centro Servizi per le imprese della Camera di Commercio di Cagliari, il Forum delle Camere di Commercio dell’Adriatico e dello Ionio e l’Associazione nazionale Città dell’Olio.

“MedDiet Camp” si propone la promozione e la valorizzazione della dieta mediterranea, riconosciuta Patrimonio immateriale dell’Umanità Unesco nel 2010.

La tappa cagliaritana di “MedDiet Camp” è un campus formativo con la partecipazione di una cinquantina di foodblogger provenienti da tutta Italia e di chef internazionali provenienti da Libano, Egitto, Tunisia e Italia, che comprende workshop di fotografia, di scrittura applicata al food e di cultura alimentare mediterranea; e ancora convegni aperti al pubblico e laboratori didattici rivolti ai ragazzi.

Sabato 28 settembre 2013, a partire dalle 8.00, sono previsti laboratori di cucina MedDiet per foodblogger con approfondimenti sulla dieta mediterranea e sui piatti della tradizione italiana, egiziana, libanese e tunisina. E’ prevista la partecipazione di Jaoudet Turki, cuoca professionista; Georges Kik, esperto di cucina libanese; lo chef Moustafa M. Elrefaey; lo chef Luigi Pomata.

Sono previsti inoltre un workshop di fotografia e foodstyling per foodblogger con il fotografo Alessandro Guerani ed alcuni laboratori didattici rivolti ai ragazzi delle scuole.

Il programma prevede ancora, alle 12.00, la presentazione del progetto Enpi MedDiet e della Giornata di Cooperazione Ecd Interact presso il Teatro delle Saline (con la partecipazione del presidente dell’Associazione Nazionale Città dell’Olio Enrico Lupi e di Cristiano Erriu, Direttore del Centro Servizi per le Imprese di Cagliari) e le conferenze del giornalista enogastronomico Carlo Cambi; dell’antropologa dell’alimentazione Alessandra Guigoni; dello chef Luigi Pomata.

Nel pomeriggio, alle 18.00, nuovo incontro con Alessandra Guigoni e Carlo Cambi, per approfondire gli aspetti socio culturali e nutrizionali della dieta mediterranea.

Nella seconda giornata, domenica 29 settembre, il programma prevede un convegno aperto al pubblico sul tema “Dieta mediterranea ed educazione alimentare attraverso il web: il ruolo dei foodblogger”, moderato dal giornalista Carlo Cambi, che si terrà nella Sala consiliare del Palazzo della Provincia di Cagliari, a partire dalle ore 10.00.

Venerdì 27 settembr
Al via venerdì 4 ot

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT