4 December, 2023
HomeSpettacoloFesteDomenica 15 dicembre, dalle ore 9.30 fino a sera, a Dolianova si svolgerà la grande Festa dell’olio.

Domenica 15 dicembre, dalle ore 9.30 fino a sera, a Dolianova si svolgerà la grande Festa dell’olio.

Con l’inizio della stagione fredda Dolianova si presenta al suo pubblico nella sua veste d’oro. L’oro dei riflessi ambrati dell’olio extravergine d’oliva; del caldo sole parteollese che porta le olive alla maturazione; l’oro come un tesoro di sapienza pratica, operosità, tradizione e innovazione da custodire, tramandare, valorizzare e raccontare ai visitatori.

Domenica 15 dicembre, dalle ore 9.30 fino a sera, si svolgerà la grande Festa dell’olio che ne celebrerà i profumi, i colori, i sapori e la genuinità, in un percorso lungo le vie cittadine e i frantoi locali. Per l’occasione saranno aperti al pubblico i frantoi COPAR, CANNAVERA, LODDO, PERRA LOCCI, il Museo dell’Olio “Sa mola de su notariu” e la piazza centrale che ospiterà una grande vetrina mercato di produttori locali del settore agroalimentare, dell’artigianato artistico, stand istituzionali dei comuni dell’Unione dei Comuni del Parteolla e Basso Campidano con i loro produttori e dei comuni sardi aderenti all’Associazione Nazionale delle Città dell’Olio – che da anni promuove il GirOlio con una tappa in ogni regione d’Italia – e il mercato di Campagna amica a cura di Coldiretti.

L’articolato programma prevede l’apertura degli stand sulla piazza e delle aziende dalle ore 09.30 con una scaletta ricca rivolta ad un pubblico di adulti e bambini. Visite guidate presso i frantoi aperti e il Museo dell’Olio, laboratori sensoriali gratuiti in collaborazione con Agenzia Laore Sardegna su Olio, Pane, Vino e formaggi, Formaggi e Miele, esibizioni itineranti di launeddas, canti della tradizione sarda, del Coro Inkantos D’Olia, musicisti e, dalle ore 15.30,  l’esibizione itinerante di ELIO TURNO ARTHEMALLE E MIELEAMARO che con la partecipazione straordinaria di Giorgio Polo animeranno presso i frantoi un reading diffuso su cibi, usi e luoghi del mangiare nella letteratura della Sardegna in 4 tappe dal titolo “Il gusto della letteratura in Sardegna”. Ed ancora dalle 15.30 le attività proposte dal gruppo scout AGES Boy Scout de Sardinia e le attività ludico educative a cura del Centro di Aggregazione Sociale del comune di Dolianova.

Alle 11.00 cerimonia istituzionale con simbolico passaggio del testimone proveniente dalla tappa precedente del GIROLIO d’Italia con la partecipazione delle autorità, della testimonial Rossella Faa e dell’Istituto Comprensivo di Dolianova coinvolto in attività laboratoriali e ludiche sul tema dell’olio.

Il gran finale è riservato alla testimonial Rossella Faa che alle ore 19.00 si esibirà in concerto/spettacolo “Sighi, Singin’ i problemi delle donne” presso il Circolo Dolia.

Girolio non è solo buon cibo e cultura ma si propone con formule di mobilità sostenibile mettendo a disposizione dei visitatori un bus gratuito dal centro di Cagliari e una navetta che farà la spola tra i frantoi e il centro di Dolianova. Inoltre, un evento nell’evento, in occasione del centesimo anniversario, A.R.S.T. ha programmato due corse speciali della locomotiva a vapore con carrozza d’epoca Bauchiero del 1913, che regalerà ai passeggeri l’emozione di un viaggio nel passato a due passi dalla città.

Il programma, le info e il form per la prenotazione dei laboratori gratuiti sul sito www.giroliodolianova.it

girolio_manifesto_lowgirolio_invito_convegno_front

Per la rassegna “F
Sabato pomeriggio ne

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT