2 October, 2022
HomeSpettacoloEventiGli chef francesi Sylvain Sendra e Anne Legrand hanno trionfato al #Girotonno 2014.

Gli chef francesi Sylvain Sendra e Anne Legrand hanno trionfato al #Girotonno 2014.

 Girotonno Francia chef Sylvain Sendra e Anne Marie Legrand vincitori assoluti Tuna Competition 5 Girotonno Brasile chef Mauricio Zillo e Fabrizio Nicola Premio Giuria Tecnica e Miglior presentazioneGirotonno Giappone chef Haruo Ichikawa e Lorenzo Lavezzari premio Giuria popolare Spagna Alba Esteve Ruiz - Maria Giulia Magario chef 3Deidda-Pomata.Calligaris-Pinna copiaAssalto al traghetto 1 copia

Info Point Girotonno copia Assalto al traghetto 3 copia Assalto al traghetto 2 copia

La Francia ha trionfato nella dodicesima edizione del “Tuna Competion”, fulcro del “Girotonno – Uomini, storie e sapori sulle rotte del tonno”, la kermesse gastronomica internazionale in programma dal 30 maggio al 2 giugno nell’isola di San Pietro (Carbonia Iglesias), nel sud-ovest della Sardegna.

Gli chef #Sylvain Sendra e #Anne Legrand, con la ricetta Insalata di tonno nicoise”, sono i vincitori assoluti del #Girotonno 2014. Nella finalissima di ieri (domenica 1 giugno), condotta dalla presentatrice Novella Calligaris, hanno avuto la meglio sul Giappone degli chef Haruo Ichikawa e Lorenzo Lavezzari e sull’Italia degli chef Roberto Serra e Clelia Bandini, grazie alla media dei voti della giuria tecnica e di quella popolare.

Mattatori della serata finale sono stati anche gli chef Mauricio Zillo e Fabrizio Nicola (Brasile) che hanno conquistato prima il Premio Giuria tecnica, guidata dal presidente Paolo Marchi, ideatore di Identità golose, il primo congresso italiano di cucina d’autore, e composta dai giornalisti Giorgia Cannarella (finedininglovers.com), Lorenza Fumelli (Agrodolce.it), Tom Kington (Los Angeles Times), Chiara Maci (blogger di “Cuochi e Fiamme” su La7d e “The chef” su La5), Pietro Pio Pitzalis (reportergourmet.com), Fernanda Roggero (Il Sole 24ore), Roberta Schira (scrittrice e gourmet), Masakatsu Ikeda (saporitaweb.com) e Federico De Cesare Viola (Repubblica). Per i giurati il piatto Metropolitonno di Zillo, spiega Marchi, «ha meritato il premio per aver saputo interpretare con una ricetta la sua storia di ragazzo nato in una metropoli difficile di oltre 20 milioni di abitanti e aver raggiunto una maturità professionale sull’onda tormentata delle canzoni di Jimi Hendrix».

A lui anche il Premio Migliore presentazione con la seguente motivazione: «La giuria, pur avendo ben presente la golosità visiva di altre proposte, ha deciso di premiare l’essenzialità assoluta di un piatto nel quale il tonno risaltava più che in tutti gli altri proprio perché deva l’impressione di occupare da solo la scena».

Ad aggiudicarsi il Premio Giuria popolare è stato il Giappone degli chef Haruo Ichikawa e Lorenzo Lavezzari che, con il “M-Iyo Burger” è, hanno conquistato i favori dei giurati popolari che si sono alternati nelle tre serate del Tuna Competition.

La giuria tecnica, infine, ha voluto premiare con una Menzione speciale la Spagna delle chef Alba Esteve Ruiz e Maria Giulia Magario con la seguente motivazione: <Teniamo a complimentarci con la spagnola Alba Esteve Ruiz per avere dato dimostrazione, con il suo “Ossobuco di tonno”, di notevole personalità e capacità di coniugare ricordi, tecnica e coraggio proponendo una lavorazione povera del tonno, non fermandosi davanti a tagli come il midollo e parti come le vertebre che avrebbero potuto disturbare più di un giurato>.

A consegnare i premi, durante la serata finale del Girotonno 2014, sono stati il vice sindaco di Carloforte Walter Conte, l’assessore comunale alla Cultura Luz Elena Castano e Salvatore Greco, patron delle tonnare di Carloforte.

Grande il contributo offerto nelle tre serate del Tuna Competition dai 40 ragazzi dell’Istituto professionale “Galileo Ferraris” di Iglesias capaci di servire senza sosta centinaia di piatti alle due giurie impegnate nella gara gastronomica, e ai sommelier dell’Ais Sardegna eccellenti nella scelta dei vini, rigorosamente sardi, da abbinare ai tutti i piatti in gara.

Oggi (lunedì 2 giugno), ultima giornata del Girotonno.

Programma

VILLAGGIO DELLO SPORT

Dalle 10.00 alle 18.00: beach volley, basket, calcio saponato, skate e giochi per bambini

LUDO KIDS (banchina Mamma Mahon, Cavallera e Piazza Pegli)

Dalle 11.00 alle 22.00

TUNA VILLAGE (*) (banchina Mamma Mahon)

Dalle 12 .00 alle 24.00

Degustazione di specialità a base di tonno ai sapori carlofortini

EXPO VILLAGE (banchina Mamma Mahon, via XX settembre, Corso Cavour, Piazza Repubblica)

Dalle 10.00 alle 24.00

In mostra i prodotti dell’agroalimentare e dell’artigianato sardo

PIAZZA DEL CASCA (*) (Piazza Pegli)

Dalle 12.00 alle 15.00

Villaggio berbero con degustazioni di cous cous e spettacoli

SPAZIO GIOVANI 

Musica dal vivo e degustazioni a cura dell’associazione Asab

Giardino di note

Dalle 22.00 alle 02.00

Ore 17.00

TALK TUNA (****) (palco Corso Battellieri)

“Navigando con il tonno”: Talk food a cura degli chef UIR, Unione italiana ristoratori con Fabrizio Barontini, Max Masuelli e Antonio Corrado.

Conduce Novella Calligaris

Ore 18.30

TALK TUNA (****) (palco Corso Battellieri)

“Da Parma a Carloforte passando per la Sardegna”: Talk food a cura dello chef Clelia Bandini, Roberto Serra e Luca Puddu.

Conduce Novella Calligaris

Ore 20.00

GIROTONNO LIVE COOKING (**) (Teatro Cavallera)

“Sushi e Sashimi”: Talk food internazionale a cura dello chef Haruo Ichikawa (Giappone).

Conduce Novella Calligaris

ore 22.00

GIROTONNO LIVE SHOW (palco Corso Battellieri)

Genio ed i Pierrots in concerto

Anche quest'anno #Mo
Mercoledì 4 giugno

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT