29 January, 2023
HomeRegioneZona francaMovimento partite iva: «Per uno sviluppo durevole, occorrono interventi durevoli».

Movimento partite iva: «Per uno sviluppo durevole, occorrono interventi durevoli».

DelRio_Sulcis-4dic2014 AnnaClaudiaMariani-ImmagineSolidarietà

Il movimento partite iva, presente all’incontro di Portovesme del sottosegretario Delrio con i lavoratori Alcoa, ha colto l’occasione per consegnare un dossier sullo strumento della Zona franca integrale al consumo, che seppure riconosciuto alla Sardegna dal D.Lgs 75 del 1998 è tuttora inapplicato. Claudia Mariani, coordinatrice delle partite iva di Portoscuso, ha chiesto al sottosegretario di Stato di dedicare la più assoluta attenzione alla lettura del dossier Zona franca, ritenuto l’unico vero strumento di politica economica che applicato sarebbe capace da solo di dare risposte durevoli allo sviluppo; alle famiglie, alle imprese, con particolare vantaggio per quelle energivore come la fabbrica di alluminio Alcoa che avvantaggiata sull’iva e sulle accise sarebbe in grado di ritrovare convenienza economica produttiva. Un’occasione ghiotta per la pasionaria del Sulcis: Claudia Mariani donna simbolo di tante battaglie, nella sua duplice veste di moglie di un operaio licenziato da Alcoa e piccolo operatore del settore turistico dell’autonoleggio.

«Abbiamo troppe vertenze aperte in Sardegna e tante altre si stanno purtroppo aprendo – dice Claudia Mariani – non è possibile dare risposte frammentarie, ma necessita elaborare interventi di sistema che possano invertire il processo economico disastroso che sta portando nel caos il territorio del Sulcis.»

POST TAGS:
FOLLOW US ON:
La 6ª Commissione h
L’assessorato regi

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT