18 June, 2021
HomeSportAlla Monteponi è finito il ciclo di Vittorio Corsini, la squadra riparte con Graziano Milia.

Alla Monteponi è finito il ciclo di Vittorio Corsini, la squadra riparte con Graziano Milia.

Graziano Milia 3 copia

La prima sconfitta subita nel big match con la Ferrini di Cagliari e i successivi tre pareggi consecutivi maturati con l’Atletico Narcao in casa (3 a 3), a Orroli (2 a 2) e ancora in casa con il Serramanna (1 a 1), sono costati alla Monteponi il primato in classifica e, conseguentemente, la panchina a Vittorio Corsini, il tecnico che non più tardi di otto mesi fa aveva riportato la squadra rossoblù in Promozione regionale vincendo trionfalmente il campionato di Prima categoria. La società guidata dal presidente Sandro Foti al termine del sofferto pari casalingo con il Serramanna, ha esonerato il tecnico, sostituendolo con Graziano Milia, al ritorno alla Monteponi dopo l’esperienza di quattro anni fa.

Il tecnico di Sant’Antioco ha già diretto due allenamenti in preparazione dell’esordio, in programma domenica pomeriggio allo stadio Monteponi, contro l’Arbus. In questo momento difficile, il primo dopo una stagione e mezza di successi, la squadra probabilmente più che di nuovi contenuti tecnici ha bisogno di una scossa sul piano psicologico e il nuovo tecnico sta lavorando molto in questa direzione.

I numeri, inoltre, dicono che la Monteponi ha una notevole potenzialità offensiva, con 35 reti messe a segno in 15 partite (è nettamente il miglior attacco del girone), ma anche un’evidente fragilità difensiva, con 24 reti al passivo (solo Progetto Sant’Elia, 33; Atletico Narcao, 30; Guspini, 26 e Serramanna, 25, hanno fatto peggio).

Il campionato ha fin qui espresso precisi valori, con quattro squadre in lotta per il primato: le due capolista Ferrini Cagliari e Kosmoto Monastir (32 punti a testa) e le due inseguitrici Monteponi e Siliqua, appaiate al terzo posto, distanziate di tre punti, a quota 30. Lo spazio e il tempo per riprendere il cammino vincente interrotto un mese fa ci sono e Graziano Milia cercherà di regalare alla dirigenza che lo ha scelto e alla tifoseria rossoblù una nuova gioia con la seconda promozione consecutiva.

Il Consiglio regiona
L’assessorato regi

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT