23 September, 2023
HomeCulturaGrande successo di pubblico sabato sera al Teatro Centrale di Carbonia, con la commedia Classe di ferro di Aldo Nicolaj.

Grande successo di pubblico sabato sera al Teatro Centrale di Carbonia, con la commedia Classe di ferro di Aldo Nicolaj.

[bing_translator]

Grande successo di pubblico sabato sera al Teatro Centrale di Carbonia, con la commedia Classe di ferro di Aldo Nicolaj con Giuseppe Pambieri, Paolo Bonacelli e Valeria Ciangottini. Sin dalle prime battute la professionalità degli attori ha conquistato e coinvolto tutti, sorrisi misti ad espressioni di malinconia hanno dato uno spaccato della vita vissuta dalla parte delle persone della terza età. Un’età in cui ci si scontra con “il non poter più fare”, con “il sentirsi inutili”, con “il ma che ci faccio?”… Un problema reale, una vera e propria parabola della vita, una commedia per riflettere sulla solitudine che spesso si ritrova a vivere l’anziano, sul suo destino non sempre felice.

Applausi, risate e momenti di commozione sono stati il giusto cocktail per una serata ricca di valori e verità magistralmente portate in scena da artisti dal grande calibro, formatisi con la vecchia scuola… quella del tempo, quella dell’umiltà, quella del voler sempre crescere, quella del volersi mettere in gioco e cominciare sempre nuove sfide.

Prima di andare in scena uno dei protagonisti, Giuseppe Pambieri, ha raccontato a grandi linee, attraverso un’intervista, il suo percorso artistico e professionale per poi arrivare alla presentazione della commedia che di lì a poco sarebbe andata in scena. Un “signore d’altri tempi” è il profilo che ne consegue, un buon osservatore dei comportamenti umani che estrapola e fa suoi per poi portarli in scena, un sognatore con la continua voglia di scoprire cose nuove, un adulto con gli occhi di un bambino.

Perché il segreto della vita sta proprio lì… nel conservare vivo il bambino che si nasconde dentro noi, quel bambino che vive le emozioni a 360 gradi e non ha paura di nasconderle…

Nadia Pische

                                                                                                                                                 

 

Il Consiglio regiona
Abbanoa: a Iglesias

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT