25 May, 2024
HomeSportCalcioIl Cagliari a Crotone con Marco Borriello al centro dell’attacco, se vince è praticamente salvo con largo anticipo.

Il Cagliari a Crotone con Marco Borriello al centro dell’attacco, se vince è praticamente salvo con largo anticipo.

[bing_translator]

E’ un Cagliari condizionato ancora una volta dalle numerose assenze (Ceppitelli, Farias, Tachtsidis, Faragò) quello che questo pomeriggio affronta la trasferta di Crotone per la settima giornata di ritorno del campionato di serie A, ma il tecnico Massimiliano Rastelli è assai fiducioso, anche perché al centro dell’attacco ritrova Marco Borriello, cannoniere della squadra con 10 reti realizzate in 23 partite fin qui disputate.

Il Cagliari arriva a Crotone da un’altra trasferta, assai positiva, a Genova, dove ha strappato un prezioso pareggio ma avrebbe meritato di vincere, perché allo scadere si è visto negare da un’errata decisione della terna arbitrale un goal regolare messo a segno da Victor Ibarbo e s’è visto negare anche un calcio di rigore parso ai più evidente. La classifica è tranquilla, con un margine di ben 14 punti sul Palermo che occupa la terz’ultima posizione, ma è chiaro che una vittoria darebbe alla squadra la quasi certezza di disputare anche la prossima stagione in serie A e alla società la possibilità di programmare per tempo il futuro.

Cagliari e Crotone lo scorso anno sono state rivali in serie B ma mentre la squadra sarda, anche per la maggiore esperienza, ha saputo adattarsi bene alla massima categoria, la squadra calabrese ha fatto fatica fin dall’inizio e solo nelle ultime settimane, quando quasi certamente risulterà troppo tardi, ha dato qualche segnale di crescita.

 

 

Il Samassi si ferma
Alle 18.15 la Dinamo

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT