16 May, 2022
HomeAlimentazioneCucinaGli chef sardi di successo incontrano gli studenti dell’istituto alberghiero IPIA ” Ferraris” di Iglesias per condividere un’esperienza sul campo.

Gli chef sardi di successo incontrano gli studenti dell’istituto alberghiero IPIA ” Ferraris” di Iglesias per condividere un’esperienza sul campo.

[bing_translator]

Luigi Pomata.

L’istituto alberghiero IPIA “G. Ferraris” di Iglesias ha calendarizzato nel mese di marzo una serie di incontri con Chef di successo, che lavorano in Sardegna, in cui le eccellenze del panorama enogastronomico locale raccontano la loro storia dall’esordio ai fornelli fino ad oggi. Partendo dalla loro formazione scolastica, spazieranno sulle loro esperienze professionali presentando luci e ombre di una professione che la tele realtà esalta come quella di grandi star.

Sarà questa l’occasione per sottolineare la durezza di un mestiere stressante, che richiede passione, talento, creatività, dedizione e tanto sacrificio. In effetti gli orari, le giornate festive lavorative mettono in luce un’attività che mal si addice alla vita sociale o di famiglia. E allora perché intraprenderla? Come? Con quali modalità? Come attrezzarsi davanti alla pesante concorrenza? Quali prerequisiti avere? Si può iniziare da zero? Quanto aiuta continuare invece un’attività di famiglia? Quali agevolazioni finanziarie la Regione mette a disposizione di giovani imprenditori?

Gli esordi sono più facili all’estero o in Sardegna?

Queste sono le tante domande che gli alunni delle classi quinte rivolgeranno ai “Big” che sono riusciti ad emergere, nel momento in cui, dopo l’esame di Stato, si troveranno da soli ad affrontare l’ingresso nel mondo del lavoro, che hanno appena sperimentato attraverso gli stage e i tirocini estivi.

Gli incontri saranno divisi in due momenti distinti: una parte dedicata allo storytelling e una a uno Show Cooking. Il primo a varcare la soglia del nostro istituto sarà Roberto Petza l’8 marzo, seguito da Leonildo Contis il 10, il 21 sarà la volta di Alberto Sanna e infine chiuderà i seminari Luigi Pomata il 24.

Questo momento didattico formativo professionalizzante si iscrive all’interno di un percorso strutturato di Alternanza Scuola Lavoro e di un’Unità Didattica di Apprendimento pluridisciplinare dal titolo “Il gusto di provarci” finalizzato allo studio  delle caratteristiche delle aziende enogastronomiche e dei prodotti del territorio, con l’obiettivo di acquisire la piena consapevolezza delle buone pratiche per la preparazione di piatti di qualità che esaltino tutte le particolarità delle migliori varietà regionali.

Prof.ssa Carmen Marongiu

Funzione Strumentale Alternanza Scuola Lavoro

Il governatore Franc
L'assessore degli En

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT