17 October, 2021
HomeSportPrima trasferta a Porto Torres per la Sulcispes, dopo le due vittorie iniziali.

Prima trasferta a Porto Torres per la Sulcispes, dopo le due vittorie iniziali.

[bing_translator]

Archiviate le due prime vittorie, una fuori casa contro la Scuola Basket, dove dopo un primo tempo contratto e pauroso, la squadra è venuta fuori nel finale, e la vittoria in casa contro i Sirbones di Nuoro, dove i ragazzi sulcitani sono apparsi subito ben messi e lucidi, la Sulcispes di Paolo Massidda, è pronta per questa lunga trasferta a Porto Torres.

L’allenatore analizza il match di domenica: «Il CMB Porto Torres è una squadra molto fisica, dotata di giocatori con una buona mano dall’arco dei 3, amano correre in contropiede, andare a rimbalzo e quindi mettono molta intensità nel gioco. Sono forti in difesa ed hanno degli ottimi giocatori tra cui su tutti Pisano, Sotgiu e Parodo, ma non solo. Noi quindi, dobbiamo essere bravi a non concedergli di fare il loro gioco, chiudere gli spazi e mettere molta intensità in difesa. E’ sicuramente una partita importante, in quanto il Porto Torres, dopo lo scivolone interno contro il Sinnai, dove però, a quanto pare, ha buttato la partita, ha vinto sabato scorso contro Uri in casa loro, vittoria che li ha galvanizzati, soprattutto perché è arrivata contro una compagine forte che lo scorso anno ha vinto il campionato di serie D».

«Noi siamo in una buona condizione, sia fisica che mentale, certo abbiamo ancora due o tre giocatori che per via di infortuni stanno recuperando piano piano la forma, ma al momento non sono ancora al 100%, comunque – conclude Paolo Massidda -, la chiave sarà l’intensità e rimanere sempre lucidi sin dall’inizio.»

L’appuntamento è per domenica 21 ottobre, alle 18.00.

POST TAGS:
FOLLOW US ON:
Gianluigi Rubiu (Fra
Le organizzazioni si

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT