12 May, 2021
HomeTurismoCacciaGianluigi Rubiu (Fratelli d’Italia) boccia il progetto di legge sulla caccia presentato davanti alla commissione Attività produttive.

Gianluigi Rubiu (Fratelli d’Italia) boccia il progetto di legge sulla caccia presentato davanti alla commissione Attività produttive.

[bing_translator]

 

«Si vuole stravolgere la legge sulla caccia, per sottrarre potere all’universo venatorio.»

Il consigliere regionale Gianluigi Rubiu (Fratelli d’Italia) boccia il progetto di legge sulla caccia presentato davanti alla commissione Attività produttive.
«Il progetto contiene al suo interno un disegno incomprensibile – spiega Gianluigi Rubiu – che mira all’eliminazione delle fasi di concertazione per l’elaborazione del calendario venatorio. L’accentramento del potere deliberativo nelle mani della Giunta rischia di svuotare di poteri il Comitato faunistico. Una scelta illogica ed assurda. Saranno così escluse dalle decisioni le associazioni venatorie, estromettendo così i cacciatori dai processi decisionali riguardanti il settore. Un passo indietro – conclude Gianluigi Rubiu -, una decisione poco democratica che rischia di acuire i contrasti tra cacciatori e Regione.»

FOLLOW US ON:
Lunedì mattina, nel
Prima trasferta a Po

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT