7 October, 2022
HomeSanitàAnche i presidi ospedalieri della Sardegna aderiscono alla giornata mondiale per la promozione dell’igiene delle mani in programma domani, domenica 5 maggio.

Anche i presidi ospedalieri della Sardegna aderiscono alla giornata mondiale per la promozione dell’igiene delle mani in programma domani, domenica 5 maggio.

[bing_translator]

Anche i presidi ospedalieri della Sardegna aderiscono alla giornata mondiale per la promozione dell’igiene delle mani in programma domani, domenica 5 maggio. Quest’anno lo slogan dell’iniziativa, lanciata dall’Organizzazione mondiale della sanità nel 2005, è “Salva le vite: pulisci le tue mani”.

Per l’occasione la Regione Sardegna ha ideato un manifesto informativo a disposizione di tutti i presidi della rete sanitaria dell’isola. Un messaggio, rivolto a operatori e pazienti, dove sono stati riportati 5 semplici, ma fondamentali, passaggi per una pratica considerata il cardine della prevenzione delle infezioni associate all’assistenza.

Secondo i dati dell’European Centre for Disease Prevention and Control, in Europa, oltre 4 milioni di pazienti (7% dei ricoveri ospedalieri) contraggono ogni anno un’infezione correlata all’assistenza. Circa il 30% di queste infezioni sono considerate prevenibili da programmi di igiene e controllo intensivo.

I cinque momenti fondamentali per l’igiene delle mani ricordati dall’Oms – non a caso si è scelto il 5 di maggio per la celebrazione della giornata mondiale, così come 5 sono le dita della mano – sono nell’ordine:

– prima del contatto con i paziente; – prima di una manovra asettica; – dopo l’esposizione a un liquido biologico; – dopo il contatto con il paziente; – dopo il contatto con ciò che è intorno al paziente.

L’iniziativa vuole richiamare l’attenzione sull’importanza di questa semplice procedura non solo nella prevenzione della diffusione delle malattie infettive, ma anche nella lotta all’allarmante fenomeno dell’antibiotico-resistenza.

FOLLOW US ON:
Per il Festival Echi
Lunedì 6 maggio, al

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT