18 June, 2021
HomeRegioneEnti localiIl comune di Iglesias ha aderito al progetto di educazione digitale “Operazione Risorgimento Digitale”, presentato ufficialmente dalla TIM lo scorso 28 ottobre a Roma.

Il comune di Iglesias ha aderito al progetto di educazione digitale “Operazione Risorgimento Digitale”, presentato ufficialmente dalla TIM lo scorso 28 ottobre a Roma.

[bing_translator]

Il comune di Iglesias ha aderito al progetto di educazione digitale “Operazione Risorgimento Digitale”, presentato ufficialmente dalla TIM lo scorso 28 ottobre a Roma.

Il progetto coinvolgerà 107 Comuni in tutte le Province d’Italia e consisterà in una scuola mobile itinerante dove verranno attivate iniziative di informazione e formazione che daranno la possibilità ai cittadini di apprendere strumenti concreti per una partecipazione attiva alla vita digitale, con particolare una attenzione riservata agli studenti, alle persone over 50 ed ai dipendenti comunali, e con il coinvolgimento di associazioni culturali, sportive, di centri di aggregazione sociale e di centri per gli anziani.
Per una settimana sarà a disposizione nelle piazze uno sportello di cultura digitale, e parallelamente saranno avviati corsi di formazione nelle scuole per facilitare lo sviluppo dei servizi di cittadinanza digitale.
Inoltre, i cittadini potranno successivamente contare su “facilitatori digitali” locali formati da TIM per rilasciare le competenze acquisite nel territorio e contribuire ad un’educazione digitale che permetta ad un numero sempre maggiore di persone di operare nel web.
I costi del progetto, che ha ottenuto l’approvazione del Governo, sono interamente a carico dell’azienda Tim S.P.A, e quindi non graveranno sul bilancio comunale.

«Un progetto di grande rilevanza – ha messo in evidenza il sindaco Mauro Usai – che oltre a rappresentare un’importante opportunità di formazione per tante persone, vuole andare nella direzione di una sempre maggiore interconnessione tra la società civile e la Pubblica Amministrazione, nell’ottica di una città sempre più “smart”, aperta alle nuove tecnologie e attenta alle esigenze dei suoi cittadini.»

«Avere nuovi strumenti digitali implica averne una corretta conoscenza al fine di migliorarne l’utilizzo – ha detto l’assessore all’Informatizzazione Francesco Melis – attraverso questa iniziativa, tutti i cittadini di Iglesias avranno una grande possibilità, per la propria formazione personale e per potersi muovere al meglio nella rete digitale, nel rispetto delle regole e potendone sfruttare le potenzialità.»

E-Distribuzione part
L'assessore regional

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT